Digitale ed elezioni europee 2024: la fondazione AIDR invita le scuole italiane a partecipare al Contest “CIAK, EUROPA, SI VOTA!”

200

La fondazione AIDR ha scritto a tutte le scuole italiane per invitarle a partecipare al contest “CIAK, EUROPA, SI VOTA!”, una straordinaria iniziativa promossa dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea, il Parlamento europeo – Ufficio in Italia, e la Fondazione Cinema per Roma. Questa prima edizione del contest ha l’ambizioso obiettivo di stimolare la creatività e l’ingegno delle giovani generazioni, attraverso la realizzazione di un video breve, della durata massima di 3 minuti. Il tema centrale è l’importanza del voto e la partecipazione attiva alla vita democratica, in vista delle prossime elezioni europee, previste nei 27 Stati membri dell’Unione europea dal 6 al 9 giugno 2024.

Il contest “CIAK, EUROPA, SI VOTA!” è un’occasione unica per le scuole di contribuire a ispirare, informare e sensibilizzare i cittadini, in particolare i giovani, sull’importanza del voto e del loro ruolo nel futuro dell’Europa. L’iscrizione al contest è completamente gratuita e resterà aperta fino a domenica 17 marzo 2024.

Anche la fondazione AIDR, nell’ambito del rapporto di collaborazione con il Parlamento e la Commissione europea, è fortemente impegnata nell’organizzazione di un tour nazionale chiamato “Giovani, digitalizzazione, europee2024” con l’obiettivo di realizzare un programma di visite istituzionali presso le scuole italiane per promuovere la democrazia e la partecipazione tra gli studenti e le loro famiglie, essenziale per assicurare un futuro europeo forte e unito.

Crediamo decisamente che anche il contest “CIAK, EUROPA, SI VOTA!” sia uno strumento efficace per raggiungere questo obiettivo e per rafforzare il senso di appartenenza all’Unione europea tra le giovani generazioni – ha dichiarato Mauro Nicastri, presidente fondazione Aidr.  Anche con questa iniziativa vogliamo dimostrare che insieme possiamo fare la differenza e contribuire a costruire un futuro più luminoso per l’Europa ed è il motivo per cui invitiamo tutti gli studenti delle scuole italiane, senza eccezioni, a cogliere questa opportunità per far sentire la loro voce e mostrare il loro talento – ha concluso Nicastri.

Per ulteriori informazioni e per le modalità di iscrizione al contest “CIAK, EUROPA, SI VOTA!”, potete scaricare il bando e registrare il progetto cliccando QUI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here