Sanremo: la colonna sonora è Made in Bontempi

520

Al via, nella settimana della più importante kermesse canora nazionale l’avvincente “live and television tour” della play-toy-band più innovativa d’Italia. Duetti irriverenti con gli artisti in gara  nei principali palcoscenici (su schermo e non) ruotanti attorno all’Ariston. Un itinerario musicale  a tappe firmato dall’azienda marchigiana

 

S’apre uno dei più iconici sipari della penisola su un palcoscenico che ha visto esordire lucenti stelle internazionali della canzone italiana: da Vasco Rossi ad Eros Ramazzotti da Laura Pausini ai Maneskin. Ciascuno di loro ha avuto una passione precoce per la musica, nutrita ed incoraggiata sin dalla tenera età, ovvero da quando suonare, in fondo, significava giocare.

Il tour nella settimana sanremese

Anche per questo nella settimana che vedrà sfilare a Sanremo alcuni dei più noti cantanti italiani, ad essere protagonista sarà  la “mamma” di ogni autentico amore bambino per l’arte delle sette note. Infatti, la marchigiana Bontempi, prima produttrice di strumenti giocattolo italiana, sarà impegnata, insieme alla Fantasanremo Orchestra, capace di far rivivere con pianole e flauti arie d’opera e classici del pop,   in un vero e proprio “live and television tour” nei principali palcoscenici televisivi e  tra i  più seguiti appuntamenti dal vivo ruotanti attorno alla maggiore kermesse  canora del Belpaese. Una sorta di  Soundtrack “PlayToy version” del Festival. Gli strumenti Bontempi  “Made in Marche”,  e i bravissimi musicisti della Fantasanremo Orchestra   daranno vita,  durante la settimana festivaliera, alla “colonna sonora” del programma “I Fatti Vostri” condotto da Tiberio Timperi, Anna Falchi e Flora Canto. Da martedì a venerdì, in  collegamento dal Green Carpet di fronte all’Ariston, saranno improvvisati duetti irriverenti e gustosi con gli artisti in gara grazie al sodalizio virtuoso  che torna ad unire  l’incanto per il gioco a quello per l’invenzione musicale. A questo scopo, la Toy-band e  la principale impresa di strumenti giocattolo italiana, da oltre ottant’anni sul mercato, animeranno i più importanti teatri mediatici della penisola, in un itinerario a tappe che comprenderà  altri contenitori radio e programmi tv (da “Uno Mattina” a “Pomeriggio in Famiglia”). Inoltre, da  mercoledì a sabato a mezzogiorno,  Bontempi e La FantaSanremo Orchestra suoneranno a Casa della Musica, lo spazio istituzionale di Siae,  una sorta di cuore immaginativo ed autorale del Festival in piazza Borea d’Olmo,  incredibile spazio di confronto per autori, editori, artisti, produttori, giornalisti e pubblico.

I giocattoli e l’educazione musicale dei più piccoli

Il tour verso le più importanti platee ruotanti attorno all’Ariston intende attirare l’attenzione sull’importanza dell’educazione musicale.   “Bontempi, dichiara l’Amministratore unico  Andrea Ariola è musica e il nostro marchio porta con sé un messaggio di grande positività legato alla felicità e all’importanza di introdurre questa magnifica arte sonora, colma di meraviglia, nella vita delle persone e, specialmente, dei più piccoli».  L’impegno a farsi ambasciatrice dell’educazione musicale ha portato, negli anni, l’azienda di Potenza Picena, a rafforzare il rapporto  con istituzioni come la Fondazione Salesi di Ancona e con la Lega del Filo d’oro con cui sviluppa strategie diverse per allestire sale hobby all’interno di aree dedicate negli  ospedali o fornire speciali strumenti musicali utili all’educazione sensoriale dei piccoli sordo ciechi. Recentemente è stato avviato un altro  importante rapporto con l’ospedale Gaslini di Genova che proseguirà nei prossimi anni. Infine Bontempi ha partecipato all’ultima edizione di Telethon con la Playtoy Orchestra. Un impegno concreto che ha come unico scopo la qualità della vita dei bambini, attraverso l’uso di strumenti musicali.

CONDIVIDI
Articolo precedenteOpen Day all’UnivPM
Prossimo articoloLe Marche a Sanremo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here