Lo Sportello Unico Marittimo è obbligatorio dal 1° gennaio 2024

254

La Convenzione sulla facilitazione del traffico marittimo internazionale (FAL), impone ai governi di utilizzare un’unica piattaforma digitale o “sportello unico marittimo” per condividere e scambiare informazioni con le navi quando fanno scalo nei porti, a partire dal 1° gennaio 2024. Ciò semplificherà procedure per autorizzare l’arrivo, la permanenza e la partenza delle navi e migliorare notevolmente l’efficienza della navigazione in tutto il mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here