Il 22 e il 23 febbraio Ancona ospiterà il Comitato Europeo delle Regioni

249

Il 22 e il 23 febbraio Ancona ospiterà il Comitato Europeo delle Regioni, l’istituzione che rappresenta a Bruxelles la voce delle città e delle regioni di tutta l’Unione europea. L’iniziativa nasce su invito del consigliere regionale Andrea Putzu che dal febbraio 2023 è anche membro del CdR e della commissione SEDEC  (Commissione politiche sociali, educazione, lavoro, ricerca e cultura). Il CdR elabora pareri sulle proposte legislative della Commissione europea, oppure su propria iniziativa, su tematiche care agli enti locali e regionali allo scopo è influenzare il processo normativo dell’UE in modo da rendere le leggi più efficaci e in linea con le esigenze dei territori. Da quando è diventato membro del CdR, Putzu ha rilanciato l’attività del gruppo interregionale adriatico-ionico, di cui è presidente.

“Le sei commissioni tematiche del CdR si riuniscono durante l’anno a Bruxelles – spiega Putzu- . Una volta l’anno, però, le commissioni possono riunirsi all’estero. Lo scopo è avvicinare l’UE e le tematiche trattate ai territori, e viceversa, mostrando anche ai cittadini l’utilità e l’impatto che il lavoro dei loro rappresentanti ha sulle politiche europee. Il luogo delle riunioni viene scelto sulla base delle candidature espresse dai membri delle varie commissioni, e poi sottoposte a un voto. È così che è stata scelta Ancona per ospitare la riunione della commissione SEDEC”.

L’iniziativa si svolgerà nell’aula magna della facoltà di Economia Giorgio Fuà dell’Università Politecnica delle Marche in piazzale Martelli, 8.

Il 22 febbraio, l’agenda della commissione SEDEC prevede l’adozione di tre pareri (che una volta adottati, dovranno essere votati dalla plenaria):

  • Aumentare l’inclusione sociale dei bambini, attraverso l’attuazione della Garanzia europea per l’infanzia a livello locale e regionale, di cui è relatore Enzo Lattuca, sindaco di Cesena e presidente della Provincia di Forlì-Cesena;
  • Rafforzare il ruolo degli enti locali e regionali nei sistemi integrati di protezione dei minori, di cui è relatore Peter Kiser, presidente del Land della Carinzia (Austria);
  • Mobilità delle competenze e dei talenti, di cui è relatore François Decoster, sindaco di Saint-Omer e consigliere della Regione francese Hauts-de-France.

È previsto anche un dibattito sul parere intitolato Raccomandazioni per il prossimo programma quadro europeo di ricerca e innovazione, di cui è relatrice Anne Besnier, vicepresidente della regione francese Centro-Valle della Loira. Il dibattito in commissione è il primo passo prima del voto (che si svolgerà durante la prossima riunione della SEDEC) e poi del successivo passaggio in plenaria.

Il 23 febbraio dalle 9 in poi si svolgerà invece la conferenza aperta al pubblico intitolata “Un’innovazione legata al territorio per la transizione verde e digitale dell’UE”. La conferenza dà seguito al lavoro fatto dal consigliere Putzu come relatore di un parere sugli stessi temi, adottato all’unanimità il 31 gennaio durante la plenaria del CdR.

Interverranno in apertura del convegno

  • Tanya Hristova, president SEDEC
  • Francesco Acquaroli, presidente della Regione Marche
  • Daniele Silvetti, sindaco di Ancona
  • Gianluca Gregori, rettore dell’Università Politecnica delle Marche
  • Adolfo Urso, Ministro delle attività produttive (on line)
  • Nicola De Michelis, direttore della crescita intelligente e sostenibile   dell’Unione Europea. (online)

La giornata proseguirà con gli approfondimenti di:

  • Andrea Putzu, relatore del CdR
  • Alessio Butti, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri per l’Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale, Italia
  • Jakub Boratynski, direttore per le reti e la governance, direzione generale per il Mercato interno, l’industria, l’imprenditorialità e le PMI della Commissione europea (online)
  • Vassilen Iotzov, responsabile della ricerca e delle politiche, ESPON GECT
  • Margherita Bacigalupo, vice capo Unità, Direzione Generale Centro Comune di Ricerca della Commissione Europea
  • Eleonora Bertoni, policy officer e ricercatrice Senior, Direzione Generale Centro Comune di Ricerca della Commissione Europea
  • Donatella Tesei, presidente della Regione Umbria
  • Monica Mancini Cilla, consigliere C.D.A. SVEM S.R.L

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here