Supercap: firmato nuovo accordo strategico in portogallo con “Best-In-Class” del sughero

791

Supercap chiude un nuovo accordo con un “Best-in-Class” portoghese della produzione di sughero e consolida il posizionamento sul mercato con una nuova partnership per la fornitura del microgranulo. Oggetto del contratto, l’esclusivo “SD Shank”, un microgranulo innovativo sviluppato con una tecnologia proprietaria in grado di soddisfare i test di qualità più stringenti per i cosiddetti “clear spirits” (distillati chiari). “Si tratta di una scelta strategica – spiega Mirco Bannini, ceo e fondatore dell’azienda, oggi parte del Gruppo Crealis -. Questo accordo, che si aggiunge a quelli già esistenti tra Supercap e i principali fornitori del settore, ci consente infatti non solo di rafforzare la nostra posizione nel mercato del microgranulo e del sughero naturale, ma anche di garantire ai nostri clienti in tutto il mondo il miglior servizio, mantenendo sempre alti gli standard qualitativi”.

 

Alla guida della divisione “luxury bartop” di Crealis, Supercap è specializzata nel mercato dei tappi a T ed è pioniera nella realizzazione di chiusure tecniche in sughero naturale, microgranulo di sughero e materiali termoplastici. Con sedi produttive in Italia, Messico e Portogallo, nel 2022 l’azienda ha realizzato un fatturato di circa 80 milioni di euro. Crealis, gruppo internazionale leader globale nelle soluzioni di chiusura per vini fermi e spumanti, distillati, birre, olio d’oliva e aceto, esprime invece un fatturato globale da oltre 300 milioni di euro l’anno, con 1500 dipendenti e 17 siti produttivi in 8 Paesi, per una produzione complessiva di oltre 5 miliardi di pezzi ogni anno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here