A Palazzo Giustiniani un’iniziativa sulla transizione ecologica

253

Dopo aver esaminato questo mese le spinose questioni legate alla Direttiva Case Green in un incontro in Senato al quale erano presenti numerosi imprenditori del settore, da Alessandro Fontana ceo di Italsoft ad Anna Marras ceo di Acrobatica, passando per Edi Lala ceo di Multicompel Technology specializzata nell’installazione di impianti fotovoltaici e solari termici, questa volta l’iniziativa del senatore Antonio Trevisi mette al centro dell’attenzione gli aspetti legati alla finanza ed alla tecnologia.

L’incontro, voluto oggi alle 9.30 a Palazzo Giustiniani dal senatore Antonio Trevisi, vede nuovamente protagonista Alessandro Fontana ceo di Italsoft, insieme a realtà bancarie quali BNL e Banca Etica ed a realtà dirompentemente più innovative quali la piattaforma Ener2Crowd.com, rappresentata in Senato da uno dei suoi soci fondatori, Giorgio Mottironi che è anche chief analyst del GreenVesting Forum.

«Il nostro approccio è l’unico in grado di garantire, tramite strumenti di finanza alternativa, un processo equo di partecipazione e di redistribuzione della ricchezza, non basato su dinamiche meramente speculative che, come nel caso dell’immobiliare, continuano ad ampliare le disuguaglianze ed accentrare la capacità finanziaria» spiega Giorgio Mottironi cso e cofondatore di Ener2Crowd.

Ener2Crowd.com, recentemente entrata anche a far parte del Kyoto Club, è di fatto l’unica «piattaforma per investire bene», dove al bene materiale immediato e certificato (con rendimenti fino anche al 12% annuo) si somma l’ulteriore bene culturale, ambientale ed economico. La piattaforma, insomma, non solo è sostenibile ma essa stessa “produce sostenibilità” a livello culturale ed economico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here