EU Blue Economy report 2024: innovation and sustainability drive growth

433

All’interno dell’UE-27, Germania, Francia, Spagna, Italia e Paesi Bassi rappresentano il 70% del PIL dell’intera economia blu dell’UE. In termini di occupazione, i primi 5 Stati membri sono rispettivamente Spagna, Germania, Grecia, Francia e Italia, che rappresentano un contributo combinato del 67% dei posti di lavoro totali dell’Economia Blu dell’UE-27.Pubblicata, in un nuovo formato, la settima edizione del Rapporto UE sulla Blue Economy che continua a esaminare in modo approfondito la portata e l’ampiezza della Blue Economy all’interno dell’Ue con l’obiettivo di offrire una guida ai politici e alle parti interessate nel promuovere il progresso sostenibile degli oceani e delle risorse costiere, allineandosi strettamente ai principi del Green Deal europeo (EGD). Questa edizione del Rapporto si concentra su un’analisi sintetica dei dati, delle tendenze e dei driver dei settori della Blue Economy e comprende anche sezioni speciali sulla transizione energetica e i cambiamenti climatici nel settore dei trasporti marittimi e flotta peschereccia dell’UE e sul partenariato nel settore della pesca e dell’acquacoltura, nonché una sezione sugli impatti delle inondazioni costiere dovute ai cambiamenti climatici lungo le coste dell’UE-27. Le analisi vengono fornite per l’UE-27 nel suo complesso e per settore e industria per ciascuno Stato membro. È prevista anche una prima analisi regionale, da completare nell’ambito dell’Osservatorio UE sull’economia blu.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here