L’innovazione tecnologica italiana in mostra a Money 20/20 Europe

206

ICE-Agenzia sarà presente con l’ufficio di Bruxelles e l’Ufficio Attrazioni Investimenti esteri a Money 20/20 Europe, l’evento europeo più influente nel mondo della tecnologia finanziaria, che si terrà dal 4 al 6 giugno 2024 ad Amsterdam. Con oltre 8.500 rappresentanti presenti e 2.300 aziende partecipanti, Money 20/20 non è solo una fiera: è il punto di incontro per chi sta plasmando il futuro della tecnologia per i servizi finanziari. Obiettivo della partecipazione di ICE-Agenzia e della delegazione Fintech italiana a Money 20/20 Europe è aprire il Sistema Italia agli stakeholder internazionali presenti in fiera, promuovendo così occasioni privilegiate di contatto diretto tra imprese italiane, potenziali partner e investitori. Quello delle startup italiane in ambito Fintech è un ecosistema promettente, in rapida ascesa nel panorama internazionale, sul quale anche il mondo bancario e finanziario sta rivolgendo la propria attenzione in maniera sempre crescente. Un’indagine della Banca d’Italia ha rivelato che gli investimenti in ambito Fintech sono in crescita: la spesa complessiva relativa ai progetti di investimento ammonta a 1,88 miliardi di euro fino al 2025. Le aree chiave in cui si concentrano tali investimenti sono concessione del credito, depositi e raccolta di capitale e pagamenti. L’applicazione delle nuove tecnologie a questi ambiti contribuisce a fornire dei vantaggi rilevanti in termini di efficienza e miglioramento dei servizi. L’evento coinvolgerà i maggiori player del settore bancario e offrirà, come ogni anno, un’avanzata piattaforma B2B e un denso programma di conferenze e seminari formativi. Una grande opportunità di visibilità per le aziende italiane, ma anche una dichiarazione di come l’Italia stia attualmente guidando l’innovazione tecnologica nel settore finanziario. Il processo di sviluppo del Fintech manifesta sempre più il suo impatto su alcuni degli ambiti operativi e funzionali più rilevanti dell’intero sistema economico finanziario. Il che rafforza la convinzione che la collaborazione strategica tra imprese finanziarie e start up rappresenti il futuro del settore. ICE-Agenzia ha coinvolto nell’iniziativa altre istituzioni e realtà del mondo Fintech. La Banca d’Italia sarà presente nell’area espositiva con uno spazio dedicato all’innovazione nel campo dei pagamenti e in quello finanziario. Parteciperanno all’evento anche Cassa Depositi e Prestiti (CDP), e partner nazionali di rilievo quali Fintech District, YesMilano, ItaliaFintech e AssoFintech (in collaborazione con SDA Bocconi) che, a loro volta, presentano i propri associati: un ampio ventaglio di startup Fintech che parteciperanno come espositori, pronte a creare nuove sinergie internazionali nel contesto dell’appuntamento globale di riferimento per il futuro della tecnologia applicata ai servizi finanziari.

Inoltre, quattro analisti specializzati in materia di attrazione degli investimenti e provenienti dagli uffici ICE di Berna, Bruxelles, Stoccolma e Vienna saranno presenti in fiera al fine di individuare potenziali investitori esteri e promuovere così l’offerta nazionale del settore Fintech. Ad inaugurare lo “Spazio Italia”, una cerimonia di apertura che si terrà il 4 giugno, alle ore 11.00, presso lo Stand 8A110 e che darà il via alle tre giornate, animate da momenti di confronto e presentazioni volte a moltiplicare le occasioni di networking. ICE-Agenzia continua così a perseguire la sua missione di promozione del Made in Italy e delle varie declinazioni dell’eccellenza italiana, supportando le aziende del settore Fintech nazionale nel loro percorso di internazionalizzazione e nel rafforzamento della loro competitività sui mercati esteri. Il futuro della tecnologia finanziaria vi aspetta dal 4 al 6 giugno al Money 20/20 Europe – RAI Amsterdam, Stand 8A110 e 8A120.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here