Progetto Columbus. Nuove sfide e nuovi mercati per imprese e manager dell’ Emilia-Romagna

687

Come affrontare le sfide imposte dal nuovo scenario mondiale, con quali modelli organizzativi e quali competenze manageriali, è stato il tema al centro dell’incontro organizzato a Bologna da Confindustria Emilia-Romagna e Federmanager Emilia-Romagna. Spunto per la riflessione è stata la presentazione di Columbus, un progetto innovativo promosso in stretta collaborazione con Fondirigenti, grazie al quale un gruppo di PMI dell’Emilia-Romagna ha realizzato progetti di export e internazionalizzazione insieme ad un gruppo di manager inoccupati, che hanno messo le proprie competenze a disposizione delle imprese. Le imprese dell’Emilia-Romagna stanno cercando di agganciare la ripresa accentuando sempre più l’impegno ad innovare i prodotti ed espandersi in nuovi mercati. “Il Progetto Columbus – afferma Sergio Sassi, Presidente della Commissione Internazionalizzazione di Confindustria regionale – ha rappresentato una risposta nuova all’esigenza di maggior internazionalizzazione delle PMI. Si tratta di una iniziativa pilota che ha ottenuto ottimi risultati – aggiunge Sassi – sia in termini di soddisfazione delle imprese sia di nuove opportunità di lavoro per i manager. Per questo intendiamo proseguire con progetti di questo tipo rafforzando la positiva esperienza di collaborazione con Federmanager".
“Con questa iniziativa abbiamo dimostrato – dichiara il Vicepresidente di Federmanager Bologna Andrea Molza – che è possibile far incontrare la professionalità dei manager con le esigenze delle piccole e medie imprese, in un’ottica di grande flessibilità, soprattutto in un periodo in cui gli asset aziendali sono in fase di ristrutturazione e di riposizionamento sui mercati esteri”. Di rilievo la metodologia: “fornire ad entrambe le parti tutti gli strumenti pratici, formativi e logistici, utili alla realizzazione di un concreto progetto di espansione sui mercati esteri”.
“Per la prima volta – conclude il Presidente di Fondirigenti Renato Cuselli – Confindustria e Federmanager hanno condiviso, progettato e realizzato un programma mirato alle esigenze di PMI e manager, promuovendo interventi formativi on the job con la realizzazione di progetti work. In questo senso l'iniziativa rappresenta un modello vincente di partnership che potrà essere replicato. Al momento sono cinque i progetti simili in corso a livello nazionale, da noi sponsorizzati, e Columbus è il primo completato. Fondirigenti è orgogliosa di essere lo strumento con cui favorire questi processi, a maggior ragione in questo periodo di crisi. Sono ottimista sulla possibilità di istituzionalizzare queste esperienze”.
All’incontro sono intervenuti anche il Presidente nazionale di Federmanager Giorgio Ambrogioni, il Direttore Generale Attività Produttive della Regione Morena Diazzi, il Responsabile Relazioni sindacali di Unindustria Bologna Emilio Pascale e due protagonisti diretti di Columbus: Giulia Spadoni, export manager di Conchiglia Spa, e Antonio Rossi, temporary manager.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here