Lavoro: Brandi, continua in Giugno successo voucher in Friuli Venezia Giulia

560

Si confermano anche nel mese di giugno gli importanti risultati conseguiti dalla nostra regione nella vendita dei voucher, dei buoni lavoro introdotti per facilitare la regolarizzazione delle prestazioni di lavoro occasionale accessorio, semplificando le procedure per gli imprenditori e permettendo nello stesso tempo ai lavoratori di versare automaticamente i contributi previdenziali e di godere dell\’assicurazione in caso di infortunio Nel giugno scorso, i voucher venduti in Friuli Venezia Giulia sono stati 51.750, corrispondente al 10,3 per cento di quelli complessivi a livello nazionale. Un risultato, questo, che colloca la nostra al quinto posto tra le regioni italiane dopo la Lombardia, il Piemonte, il Veneto, l'Emilia Romagna, ma prima di regioni come la Toscana, il Lazio, la Sicilia, la Puglia la Campania.
L'assessore regionale al Lavoro Angela Brandi sottolinea che "se analizziamo il numero di voucher venduti in rapporto alla popolazione residente, la nostra Regione conferma il proprio primato assoluto su tutte le altre regioni con 52,3 voucher ogni mille abitanti".
Sul piano provinciale al primo posto si conferma la provincia di Udine con 27.182 voucher, seguita da Pordenone con 11.249, da Trieste con 7.597, ed infine da Gorizia con 5722 voucher venduti.

Tra le diverse categorie di vendita dei voucher al primo posto troviamo i giovani studenti sotto i 25 anni, i pensionati, i percettori di sostegno al reddito con 21.831 voucher venduti; al secondo posto il commercio e turismo con 13.247, seguito dagli altri servizi con 8.897; al quarto posto si colloca l'agricoltura con 5.141 voucher seguita, ad una certa distanza, dal lavoro domestico con 2.634 voucher venduti.

Negli ultimi 12 mesi (luglio 2009 giugno 2010) nella nostra regione sono stati venduti 460.204 voucher, con tre mesi che hanno superato la soglia di vendita dei 50mila: agosto 2009, maggio e giugno 2010.
L'assessore Brandi sottolinea che questi importanti risultati sono stati raggiunti anche grazie alla collaborazione dell'INPS nella realizzazione della campagna di informazione, organizzata dall'Agenzia regionale del lavoro, per allargare la conoscenza di questo strumento su tutto il territorio regionale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here