La voce di Kurt Elling trionfa sul palco della prima edizione del San Marino Jazz Festival

618

Grande esordio per la prima edizione del San Marino Jazz Festiva con il vocalist Kurt Elling, uno degli ultimi grandi esponenti del jazz vocale, che ha donato al pubblico una performance straordinaria. Il festival in programma dal 18 al 20 Luglio propone agli appassionati tre serate di altissimo livello nella suggestiva cornice della Cava Antica, tra la Prima e la Seconda Torre. Uno dei luoghi più affascinanti della Repubblica di San Marino, divenuta nel 2008 Patrimonio dell’Unesco. L'artista di Chicago, reduce dal suo primo Grammy Award con l'album "Dedicated to you", è stato accompagnato dalla band composta dai bravissimi Laurence Hobgood al piano, Harish Raghavan al contrabbasso e Ulysses Owens alla batteria. Un grande concerto che ha entusiasmato il pubblico presente, che ha applaudito con una lunga standing ovation Kurt Elling e i suoi musicisti, emozionati dal tanto calore dimostratogli.
Ma le sorprese non sono finite per questa prima edizione del San Marino Jazz Festival. Stasera, un evento nell'evento è il concerto di Ornette Coleman, l’ormai ottantenne sassofonista e compositore americano, uno dei più grandi e indiscussi protagonisti e innovatori del jazz degli ultimi cinquant’anni, ancora in attività.
Ornette Coleman, accompagnato da Al McDowell e Tony Falanga, entrambi al contrabbasso, e Denardo Coleman alla batteria,ci emozionerà ancora una volta con le sue improvvisazioni imprevedibili.
L'ultima serata, martedì 20 luglio, sarà dedicata ai cultori della fusion, il jazz contaminato dal funk e dal rock, con il sound coinvolgente degli Yellowjackets. Il gruppo californiano, attivo più che mai dopo trent'anni di carriera, si presenterà nella sua formazione storica composta da Russel Ferrante alle tastiere, Jimmy Haslip al basso elettrico e Bob Mintzer al sax, accompagnati da Will Kennedy alla batteria.

I concerti avranno inizio alle ore 21,30.
Per informazioni e prevendite ticket@sanmarinojazzfestival.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here