LUISS e Confindustria Pescara a caccia di talenti

633

Reclutare i migliori talenti su tutto il territorio nazionale, valorizzando l’eccellenza di un modello che, per la qualità della didattica e dell’ambiente studentesco e il forte collegamento con il mondo del lavoro, forma con cultura d’impresa e vocazione internazionale “classe dirigente” per il Paese. Questi sono gli obiettivi che la LUISS – Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli di Roma – illustrerà il 30 novembre agli studenti del penultimo e dell’ultimo anno delle scuole medie superiori di Pescara. L’appuntamento è alle ore 11.30 presso Confindustria Pescara, via Raiale 110 bis. Le opportunità di studio e gli sbocchi professionali saranno al centro dell’incontro, organizzato dalla LUISS in collaborazione con Confindustria.
Aprirà i lavori il Vice Presidente del Gruppo dei Giovani Imprenditori di Confindustria Pescara, Nicola Di Marcoberardino. A seguire la presentazione dell’Ateneo con Alessandro Petti, Responsabile Relazioni Associative LUISS e con il Professor Paolo Spagnoletti, docente di Organizzazione dei sistemi informativi aziendali e di informatica presso la Facoltà di Economia della LUISS, che illustrerà in dettaglio l’offerta formativa delle tre Facoltà di Scienze Politiche, Economia e Giurisprudenza. Seguirà la testimonianza di Armando Di Giorgio, laureato LUISS originario di Pescara.
Nell’occasione sarà presentato anche il LUISS Network Point di Pescara, sportello informativo creato nel 2009 dalla LUISS in collaborazione e presso Confindustria Pescara – il cui referente organizzativo è lo stesso Dr. Di Giorgio – per fornire, sul posto, agli studenti delle scuole superiori, alle loro famiglie, ai laureati e ai docenti, un servizio di orientamento universitario e professionale, oltre ad informazioni sulle modalità di ammissione e le strutture e i servizi di eccellenza della LUISS.
Alcuni dati sulla LUISS: 1 a 7 è il rapporto docenti/studenti; 0,6% il tasso medio di abbandono degli studenti LUISS contro una media nazionale del 18%; 3,3 anni il tempo medio di laurea (Corsi di Laurea Triennale); 86% i laureati che trovano lavoro entro 6 mesi dalla laurea.
L’università intitolata a Guido Carli si conferma ai primi posti tra gli atenei nazionali scelti dagli studenti. Lo confermano questi numeri: sono state 4020 le domande di ammissione ai corsi di Laurea Triennale e a Ciclo Unico a.a. 2010-2011, con un incremento del +17,6% rispetto al 2009. Molto soddisfacenti anche le domande di studenti esterni, registrate per i corsi di Laurea Magistrale di Economia e Scienze politiche, che hanno segnato un aumento del +33% rispetto al precedente anno accademico.
Per quanto riguarda i dati regionali, nel 2010 hanno registrato un incremento pari al 6% le domande presentate dagli studenti abruzzesi per la partecipazione al test di ingresso LUISS (Corsi di Laurea Triennale e Magistrale a Ciclo Unico). Attualmente, gli studenti abruzzesi iscritti alla LUISS sono il 5% della popolazione studentesca.
Per la prova di ammissione ai Corsi di Laurea Triennale e a Ciclo unico a.a. 2011-2012 appuntamento al 12 aprile 2011 a Roma e, contemporaneamente, in molte altre città italiane (compresa PESCARA), per agevolare gli studenti a svolgere la prova stessa nella propria regione di residenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here