Arrivano dal mare! Mercoledì il tour a San Marino di cinque bus di crocieristi in scalo a Ravenna

663

La collaborazione avviata tra la Segreteria di Stato per il Turismo e l’Autorità Portuale di Ravenna inizia a portare i suoi frutti. Come era previsto, nel 2011, con il completamento del nuovo Porto Corsini, sta aumentando considerevolmente il numero di approdi delle navi da crociera di grosso calibro ed iniziano le escursioni dei passeggeri da Ravenna a San Marino. La MSC crociere, una delle principali compagnie armatoriali del settore crocieristico ha già effettuato tre scali nel Porto Corsini tra gennaio e i primi di febbraio e ne ha programmati altri quattro durante i mesi di gennaio, febbraio e dicembre.
I prossimi scali ci saranno mercoledì 16 febbraio e poi il 27 del mese.
Fino ad ora per ogni scalo sono stati organizzati cinque bus di escursionisti diretti a San Marino (il 5 febbraio ne sono arrivati 6). Domani ne arriveranno altri cinque, per un totale di più di 200 persone. I turisti sono in prevalenza di nazionalità tedesca ed inglese. L’escursione durerà circa 6 ore.
Il tour include una visita ai principali monumenti storici, tra cui Piazza della Libertà con il Palazzo Pubblico, la Torre Guaita e la Chiesa di San Francesco.
Il calendario crocieristico delle grandi compagnie armatoriali si inserisce perfettamente nella strategia di destagionalizzazione della Segreteria di Stato e conferma l’attrattiva della Repubblica di San Marino come meta proposta dalle compagnie stesse per incoraggiare i viaggi in bassa stagione.

Tra le compagnie del settore crocieristico che hanno chiesto la disponibilità all’Autorità Portuale di Ravenna per attraccare nel 2011, vi sono, oltre alla Msc, Royal Caribbean, Princess Cruises, P&O, Seaburn, Oceania Cruises.
“Quello delle crociere – ha detto Il Segretario di Stato per il Turismo – rappresenta un settore nuovo per San Marino che apre ottime prospettive di sviluppo, considerata anche la tendenza all’aumento nei prossimi anni di tali flussi di viaggiatori. Sulla base dell’accordo siglato con l’Autorità Portuale di Ravenna sono state già sviluppate strategie di marketing congiunte per promuovere le realtà dei due Paesi, Ravenna e San Marino, entrambi siti Unesco, nei mercati internazionali”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here