Agenzia delle Entrate: Marche, nel 2010 erogati quasi 290 mila servizi ai cittadini

592

Sono quasi 290 mila i servizi erogati nelle Marche dagli uffici dell’Agenzia delle Entrate nel corso del 2010. Un trend ancora in crescita rispetto ai circa 280mila del 2009, a conferma della vocazione degli uffici fiscali a soddisfare pienamente le domande di assistenza dell’utenza. Registrazioni di atti e successioni – Nella speciale classifica dei servizi, le registrazioni di atti e successioni superano le 96mila richieste. Un dato molto vicino a quello raggiunto nello stesso periodo del 2009.
Ricezione documenti – Nel corso del 2010 il vero boom è rappresentato dalla ricezione dei documenti. Infatti, si è passati da poco più di 32mila a oltre 41mila documenti, ricevuti dagli uffici finanziari principalmente via web, con un incremento del 30%.
Assistenza qualificata – L’assistenza fornita su comunicazioni e cartelle di pagamento relative alle dichiarazioni dei redditi raggiunge quasi 53mila richieste, facendo registrare un più 5% rispetto all’anno precedente.
Segue, a poca distanza, la variazione e il duplicato del codice fiscale e della tessera sanitaria che, con oltre 41mila richieste, fa registrare un sensibile calo di oltre 30 punti percentuali rispetto al 2009. Stesso calo percentuale nel periodo di riferimento si è registrato per l’attività di rilascio, variazione e cessazione della partita Iva, attestatasi a quota 13mila circa. In questo caso, la diminuzione del dato è dovuta agli effetti della procedura Comunica, il nuovo servizio che, dal 1° aprile 2010, consente di avviare un’impresa “in un solo giorno”.
Oltre 13.500, inoltre, con un incremento di circa il 6%, i contribuenti marchigiani che nel 2010 si sono rivolti agli sportelli dell’Agenzia delle Entrate per l’assistenza alla compilazione e all’invio telematico delle dichiarazioni dei redditi. Circa 8mila, invece, coloro che hanno fatto richiesta di abilitazione ai servizi telematici dell’Agenzia, in leggero calo rispetto all’anno precedente.
“I dati sinteticamente esposti – ha commentato il Direttore Regionale, Giovanna Alessio – evidenziano l’impegno dell’Agenzia delle Entrate non solo nella lotta all’evasione ma anche nella valorizzazione dell’area dell’assistenza fiscale e dei servizi offerti, con l’obiettivo di semplificare il rapporto con l’utenza e favorire la tax compliance”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here