Innovazione:bando POR FESR, 8,8 milioni per scorrimento graduatoria

648

Lo scorrimento della graduatoria delle domande presentate sul bando POR FESR 2007-2013 per il settore industriale sarà agevolato dallo stanziamento di 8,8 milioni di eurodeciso ieri dalla Giunta regionale. “E una somma consistente, che va ad aggiungersi ai 40 milioni già messi a disposizione del bando lo scorso anno e che, auspichiamo, consentirà di andare incontro alle esigenze di un buon numero di aziende che hanno presentato i loro progetti di ricerca ed innovazione” dichiara l’assessore regionale alle Attività produttive Federica Seganti, ricordando l’intensa attività istruttoria di questi mesi e i provvedimenti normativi avviati dalla Regione per accelerare l’erogazione dei fondi. La graduatoria delle domande ammissibili a contributo è stata approvata lo scorso 28 giugno e si è calcolato che i 40 milioni a disposizione consentivano di finanziare i primi 196 progetti, in quanto “lo stanziamento messo a disposizione del bando – spiega l’assessore – va a sostegno non solo dell’attività di ricerca, sviluppo e innovazione derivata dai progetti valutati favorevolmente dal Comitato tecnico, ma anche dei programmi di industrializzazione dei risultati raggiunti, che accompagnano ben 24 dei progetti finanziati”. Tenuto conto delle risorse disponibili e dell’eccezionale numero di domande presentate, il Governo del Friuli Venezia Giulia aveva inoltre disposto l’assegnazione delle risorse ai progetti di livello alto e medio al fine di garantire l’elevato livello delle iniziative e aveva determinato le percentuali di intensità applicabili (80 per cento per gli alti livelli e 60 per cento per i medi). Per le attività di ricerca, sviluppo e innovazione, ai 29 progetti di alto livello andrà pertanto, mediamente, un aiuto pari al 41 per cento e le imprese potranno richiedere l’erogazione anticipata del contributo (dal 50 all’80 per cento) a fronte della presentazione della fideiussione bancaria o assicurativa, a condizione che vengano rispettati i termini di rendicontazione previsti dal bando.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here