Fiorini looks beyond

1741

C’è un motivo per cui dopo oltre 60 anni l\’azienda Fiorini Industrial Packaging è leader nel settore della produzione di sacchi di carta per uso industriale e le ragioni di tale successo sono spiegate proprio dal presidente Giuseppe Fiorini: "I motivi sono tanti – afferma – ma si ricolleganotutti alla passione e alla serietà che abbiamo messo nel nostro lavoro, da mio padre che fondò la Fiorini e del quale l'anno prossimo ricorrono i 100 anni dalla nascita, oltre ai 65 anni di attività dell'azienda, a me e mio fratello Luigi e ora anche ai miei figli, che stanno acquisendo ruoli sempre più significativi in seno all'azienda. Il valore aggiunto che Fiorini Industrial Packaging offre ai propri clienti risiede in tanti aspetti diversi che nascono dalla competenza dello staff in tutto il ciclo di ideazione, progettazione, realizzazione, stampa e consegna e arriva fino alla formazione dei nuovi operatori attraverso una consulenza tecnica che li affianca nell'avvio dell'attività e di nuovi stabilimenti".
La scelta di puntare su un nuovo brand e di rivedere tutta l'immagine aziendale è coerente con questa idea?
"Certamente sì. Questa azienda ha saputo sempre aggiornarsi e il rinnovamento, pur nella tradizione dei propri valori, è il mix vincente che ci permette di offrire un servizio altamente qualificato che parte dalla fase di progettazione del sacco in base alle esigenze di ciascun cliente e del materiale che deve contenere, a un accompagnamento in tutti gli step che vanno dalla pre-stampa, alla realizzazione, ai servizi logistici e di customer service".
Con un occhio attento anche all'ambiente…

"Il nostro laboratorio di ricerca studia soluzioni che associno l'efficacia di prodotti testati prima e dopo la produzione al rispetto della natura. Abbiamo conseguito le principali certificazioni ambientali, ma abbiamo anche affidato ai tecnici del nostro laboratorio di ricerca il compito di proporre idee votate alla biocompatibilità, attraverso la ricerca di materiali innovativi che segnino un cammino e riconfermino l'azienda all'avanguardia nel
campo della sperimentazione e della ricerca".
E un'attenzione al territorio con la sponsorizzazione dell'evento che riporta “La Madonna con Bambino” di Piero della Francesca a Senigallia…
"Siamo tutti legati alla nostra città e siamo molto vicini alle tematiche sociali e culturali. E’ stato per noi naturale
appoggiare il sindaco di Senigallia e sostenere economicamente il ritorno di un quadro di questo valore storico
e artistico, ma anche simbolico, abbiamo quindi deciso di fare la nostra parte e finanziare l'iniziativa".
Lei ricopre diversi ruoli istituzionali, dalla vicepresidenza della Camera di Commercio di Ancona fino al ruolo di consigliere alla Lega del Filo d'Oro di Osimo e del Consorzio Zipa di Jesi: come riesce a conciliare tutti questi impegni?
"Ritengo che il contributo che possiamo dare in termini di esperienza e come testimoni di un certo modo di fare
impresa, parlo per gli uomini della mia generazione, debba essere messo a disposizione della comunità e anch'io, quindi, cerco di fare la mia parte. Come imprenditori abbiamo poco da dover ancora dimostrare ed è giusto che i giovani, come i miei figli, subentrino gradatamente, ma decisamente alla guida dell'azienda di famiglia".

Fiorini looks beyond
There is a reason for which after beyond 60 years Fiorini company is European leader in paper conversion for industrial packaging production, the reasons are explained by the president Giuseppe Fiorini: “There are several reasons all linked to the passion and the seriousness that we have put in our job, from
my father who founded Fiorini company, me and my brother Luigi and now also my sons. The added value that Fiorini offers to own customers lies in different reasons, from the competence of the staff until the training of new the workers through a technical advising”.
Taking great attention for the environment…
“Our research laboratory studies solutions that associate the effectiveness of products tested before and after the production according the respect of the nature. We have obtained the main environment certifications”.
You have different institutional roles, the vicepresidency of the Chamber of Commerce of Ancona, councillor at Lega del Filo d’Oro ofOsimo and the councillor at the Consortium Zipa of Jesi: how are you able to reconcile all these engagements?

“I think that the contribution that we can give in terms of experience and as witnesses of a way to manage the enterprise, I refer to all the men of my generation, must be provided for community so, therefore, I try to do my best. Now, it’s right that my son Giovanni, succeed gradually, but with constancy, to the head
of family business”.

www.fiorinipack.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here