Congresso eucaristico:Mercoledì 31 Agosto, in regione la Commissione generale d’indirizzo. Spacca: “Marche pronte e ospitali per il grande evento”

575

Torna a riunirsi la Commissione generale d\’indirizzo del 25 Congresso eucaristico nazionale: ultimo confronto prima dell\’avvio delle manifestazioni, in programma nelle cinque diocesi della Metropolia di Ancona, dal 3 all\’11 settembre.
L'appuntamento è per mercoledi` 31 agosto (ore 10.30), presso la Sala Raffaello della Giunta regionale, convocato dal Commissario delegato, il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca. E` prevista la partecipazione del segretario generale della Conferenza episcopale italiana, mons. Mariano Crociata. L'incontro sara` dedicato agli ultimi approfondimenti logistici e organizzativi, a seguito della consegna del programma definitivo dell'evento. Seguirà una conferenza stampa. 'Le Marche sono pronte ad accogliere il Santo Padre e i numerosi pellegrini che seguiranno il Congresso eucaristico ' afferma il presidente Spacca ' In questi mesi abbiamo lavorato con grande impegno, evidenziando, ancora una volta, la generosita` e le capacita` organizzative dei marchigiani. La Regione Marche ha collaborato fattivamente per garantire la migliore riuscita di questo grande e atteso evento che sta ormai per iniziare. Quelli che ci aspettano saranno momenti che arricchiranno la spiritualita` e la riflessione personale, ma anche occasione per scoprire luoghi e itinerari che rendono uniche Marche. Ci auguriamo che, accanto alla testimonianza del Santo Padre, i partecipanti al 25 Congresso eucaristico porteranno nel cuore il ricordo del calore e della generosità della nostra terra'. La riunione della Commissione d“indirizzo approfondira` le ultime questioni relative all'ordine e alla sicurezza pubblica, ai trasporti e alla viabilità, all'assistenza sanitaria e all'accoglienza dei diversamente abili. Gli altri argomenti da affrontare riguarderanno gli allestimenti delle aree, i servizi di ristorazione, la recettività e gli itinerari culturali, i sistemi tecnologici e l'organizzazione del volontariato. Verranno poi recepite le disposizioni delle ordinanze emanate dall'autorita` portuale, dal Comune e dalla Questura di Ancona.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here