Successo per il fotovoltaico made in UNIBO

582

E\’ stato creato un pannello fotovoltaico di nuova generazione dalla ricercatrice e professoressa di fotochimica all\’università di Bologna, Paola Ceroni. Sul suo progetto, denominato \”photoSi\” ha puntato la comunità europea, che ha stanziato fondi per 1 milione e 200 mila euro.
Il finanziamento è legato al programma "Erc starting grant" del Consiglio europeo di ricerca. Il progetto prevede la combinazione dei nanocristaili di silicio (che conducono l'elettricità molto meglio del silicio in fogli) e i dendrimeri, nella realizzazione di celle fotovoltaiche di nuova generazione. In questo modo i pannelli saranno più efficienti, privi di metalli probabilmente tossici e meno costosi di quelli attuali. I ricercatori di Bologna hanno imparato a costruire i nanocristaili di silicio in modo da catturare l'energia solare e trasformarla quasi totalmente (80%) in energia elettronica.

Success for photovoltaic made in Unibo
Paola Ceroni, professor at the University of Bologna, has developed a model of next generation solar panels that will be financed by EU. Her project plans to combine the silicon nanocrystals and dendrimers, in the realization of next- generation solar cells. The result: more efficient panels, free of potentially toxic metals and less expensive than existing ones
.

www.regione.emilia-romagna.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here