FSE- costruire il futuro, comunicando una promessa mantenuta

517

Si è svolto in Regione il seminario: \’FSE Marche 2007-2013: costruire il futuro, comunicando\’ interamente dedicato all\’approfondimento delle iniziative, dei risultati e delle prospettive del Fondo Sociale Europeo nelle Marche, nonche` ad una piu` attenta riflessione sull\’importanza della comunicazione per divulgare le azioni attuate, per condividere obiettivi presenti e futuri e aumentare il coinvolgimento proattivo dell\’opinione pubblica.
Introducendo i lavori l'assessore regionale al Lavoro, Formazione e Istruzione, Marco Luchetti, ha evidenziato l'impegno congiunto di Regione e Fondo Sociale Europeo, nel sostenere lavoratori ed imprenditori ed ha ribadito il ruolo fondamentale delle politiche del Fondo Sociale Europeo soprattutto in un periodo di crisi. Poi ha ricordato alcuni degli interventi piu` significativi attivati dalla Regione Marche, come il Prestito d“onore per la creazione di 480 nuove imprese, i bandi per la concessione di borse di ricerca per l“inserimento nelle imprese di giovani laureati e diplomati, gli interventi destinati a stabilizzare i lavoratori precari presso le imprese e per incentivare le imprese che assumono, oltre agli interventi per rafforzare le competenze linguistiche degli studenti (progetto English 4 You) e la concessione di voucher per la frequenza di master universitari. A seguire, l'intervento di Mauro Terzoni – Autorita` di gestione del FESR e FSE ' Regione Marche, che ha fornito un aggiornamento sullo stato di attuazione del Programma al 31/8/2011, da cui emergono alcuni dati particolarmente significativi: oltre 11.000 progetti avviati dal 2008 ad oggi che hanno coinvolto circa 50.000 destinatari nelle politiche del lavoro e della formazione. Le tipologie di progetti maggiormente realizzati sono quelli formativi (29%), quelli di inserimento in azienda (borse e tirocini per circa il 22%) e gli interventi a favore delle imprese (sostegno alla creazione di impresa e incentivi alle assunzioni e stabilizzazioni con circa il 20%)." A conclusione dei lavori la presentazione del Piano di Comunicazione del Programma Operativo Regionale FSE 2007 – 2013 per il triennio 2011 ' 2013 svolta da Donatella Consolandi di Agora` srl- societa` aggiudicataria dell'appalto- nel corso della quale e` stata illustrata la nuova strategia di comunicazione che punta all“obiettivo di coinvolgere tutti gli attori del territorio e i cittadini in un in un percorso di crescita piu` attivo, partecipativo e consapevole in vista della nuova programmazione 2014 – 2020. E' stata anche l'occasione per presentare in anteprima la nuova immagine istituzionale che identifichera` il Fondo Sociale Europeo nelle Marche, da qui al termine della programmazione, che traduce in un segno visibile ' un dito puntato – la strategia presentata, che pone al centro ognuno di noi: il cittadino, l'imprenditore, il formatore, protagonisti insieme e parti attive dell'azione di comunicazione e degli interventi del Fondo Sociale Europeo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here