Mercato auto in calo: nel 2011 gli italiani spendono 31 miliardi di euro

572

Al termine dell’anno in corso gli italiani avranno speso poco più di 31 miliardi di euro per acquistare auto nuove (-7% rispetto al 2010, già in perdita del 3% sul 2009). Le vetture immatricolate nell’anno in corso non supereranno 1 milione 750 mila unità (-11% sul 2010, già in calo del 9% sul 2009).
E’ quanto emerge dalla ricerca “Il Mercato Auto a Valore” presentata presso l’Auditorium della Tecnica di Confindustria a Roma nel corso del congresso La Capitale Automobile, l’appuntamento annuale di confronto per l’intera filiera automotive cui hanno preso parte top manager delle Case auto, rappresentanti delle Associazioni ed esperti del settore. La ricerca, alla sua quinta edizione, è promossa dal Centro Studi Fleet&Mobility in sinergia con il Master sull’Automobile di Roma e fornisce un osservatorio innovativo sul settore dell’auto, fondato non soltanto sul numero delle immatricolazioni, ma sul loro effettivo valore economico.

Dopo un decennio record, nel quale gli italiani hanno acquistato 23 milioni di auto nuove (con il picco di 2 milioni e mezzo di vetture nuove registrate nel 2007), il mercato sembra nei prossimi anni destinato a non oltrepassare la soglia dei 2 milioni di vetture l’anno, aprendo scenari preoccupanti anche per le centinaia di migliaia di persone impiegate nel comparto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here