Balcani,protocollo d’intesa tra Abruzzo Sviluppo e Redah

485

Nell\’ambito del VI Meeting Internazionale “Grandi Progetti nel Mediterraneo”, in corso di svolgimento a Chieti Scalo, presso l\’area ex Foro Boario, sede della CCIAA, oggi, a partire dalle ore 10, si svolgerà la Tavola Rotonda “Moldova (Porta verso l’Est) e Romania (la Nuova Europa)”.
Seguirà la Firma del protocollo di Intesa tra Abruzzo Sviluppo e Agenzia di Sviluppo REDAH della Bosnia ed Erzegovina per la realizzazione di azioni comuni per la creazione di una Rete Transnazionale di Agenzie nell’area Adriatico Balcanica denominata “EUROBALKAN”.
La sottoscrizione del Protocollo nasce dall’esigenza di definire forme di collaborazione strutturate tra le “Agenzie” al fine di ottimizzare gli interventi realizzati da ciascuna di esse nel settore dello sviluppo economico, in particolare per quanto riguarda i distretti produttivi, la creazione e il sostegno alle reti d’impresa, il supporto allo sviluppo dei cluster, l’internazionalizzazione delle PMI, l’efficienza e l’efficacia dell’utilizzo dei Fondi Strutturali, il monitoraggio e il controllo dell’utilizzo di risorse pubbliche (comunitarie, nazionali e regionali).
Le Agenzie si impegneranno a svolgere, congiuntamente, un ruolo di raccordo tra i propri sistemi economici e di informazione circa le opportunità di partenariato tra imprese e enti pubblici delle rispettive aree geografiche.
E' il primo passo, questo, per costituire una Rete Transnazionale di Agenzie nell’area Adriatico Balcanica che nell’area di riferimento coordini unitariamente azioni e attività per: Project building; Partnership building; Knowledge sharing; Trasferimento best practices; Capitalizzazione e mainstreaming; Animazione e sensibilizzazione territoriale.
EUROBALKAN darà corso ad un sistema permanente di coordinamento in grado, tra le altre cose, di:
– promuovere azioni di animazione socio-economica con lo scopo di diffondere informazioni sulle opportunità di investimento, sulle possibilità derivanti dai programmi di cooperazione economica internazionali e dagli interventi di internazionalizzazione;
– incentivare l’innovazione di processo e di prodotto nelle PMI, mediante la realizzazione di attività comuni orientate al confronto, allo scambio di Know How, in una dimensione in cui la cooperazione diventi uno strumento di competitività del bacino mediterraneo;
– creare e supportare un quadro per la cooperazione tra le PMI dell’area adriatico-balcanica, rafforzando il ruolo delle Agenzie di Sviluppo nel favorire l’innovazione, la cooperazione ed i processi di internazionalizzazione.
A sottoscrivere l'accordo per Abruzzo Sviluppo sarà il presidente e amministratore delegato Nello Rapini, mentre per Redah firmerà il direttore Agenzia Ivan Jurilj.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here