Il Ministro Barca: Puglia, regione sull’orlo del decollo

580

\”Noi abbiamo bisogno di questo rapporto con il Governo perché i dossier che sentiamo aperti dalla realtà, possano avere dei luoghi istituzionali in cui vengano sviscerati, approfonditi e istruiti\”. Così il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola durante la conferenza stampa tenuta insieme al Ministro per la Coesione territoriale Fabrizio Barca.
"Voi sapete – ha esordito Vendola – che ciò che orienta la Regione Puglia nel rapporto verso l'alto e verso il basso è sempre il precetto costituzionale della leale collaborazione. È per me una bussola particolarmente significativa perché l'altro mestiere che faccio potrebbe comportare qualche sovrapposizione inappropriata rispetto a tale dovere costituzionale".
Il Presidente della Regione ha ringraziato il Ministro Barca per la sua presenza in Puglia per un "viaggio che ha voluto compiere dentro il cuore dell'innovazione regionale. Non si è trattato di un viaggio nel quale è stato accompagnato, il Ministro ha scelto delle tappe e ha potuto vedere oggetti che, talvolta, a Roma distinguiamo astrattamente". Per Vendola "è molto importante fare una discussione di merito. Non siamo sudisti, ma vogliamo essere meridionalisti, vogliamo fare una battaglia perché vinca il Sud della qualità e non il Sud piagnone e loffio che cerca di nascondere sotto al tappeto la polvere delle proprie contraddizioni e patologie, delle proprie tare antiche o recenti. Per questo, abbiamo bisogno di un corretto rapporto con il Governo, affinché i dossier che sentiamo aperti dalla realtà, possano avere dei luoghi istituzionali in cui vengano sviscerati, approfonditi e istruiti".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here