Le proposte regionail sul turismo accessibile al Salone ‘Gitando.all di Vicenza

670

Le proposte e le iniziative della Regione Marche sul turismo accessibile troveranno una vetrina all\’interno di Gitando.all, il Salone del Turismo e della Vacanza all\’aria aperta per tutti che si svolgera` alla Fiera di Vicenza dal 22 al 25 marzo. La manifestazione si pone come punto di riferimento nazionale ed europeo per il turismo e il turismo accessibile, ossia quel turismo attento alle esigenze delle persone con disabilita` motorie, visive, uditive, degli anziani e delle famiglie con bambini piccoli.

La Regione Marche e` attenta a questa componente del turismo e a gennaio ha ospitato un incontro sul tema che e` stato anche l'occasione per presentare la 'Guida al turismo sociale ' Italia Centro' della Vannini Editrice, un importante vademecum che fornisce un primo censimento delle strutture turistiche marchigiane accessibili a tutti.
Il turismo per tutti, o turismo accessibile, non significa soltanto turismo dedicato a persone con esigenze particolari ma e` un concetto piu` ampio, che interessa le molteplici politiche dell'accoglienza; un'accoglienza volta a rendere tutti gli aspetti di una vacanza fruibile per tutti, indipendentemente dalle esigenze e dalle singole abilita`.
Pertanto, non deve essere considerato un argomento di nicchia o una questione marginale nelle politiche per lo sviluppo del turismo.
Negli strumenti di programmazione regionali particolare importanza viene riservata allo sviluppo dell'accessibilita` del turismo, sia nel Piano triennale che nel Piano Annuale.
Inoltre, nella logica perseguita dal Marchio Ospitalita` Italiana, e` stato creato un tavolo regionale che valuta l'effettiva qualita` dei servizi offerti dalle strutture ricettive per rispondere agli specifici stati del percorso di vita.
Al tavolo collaborano gli Enti Locali, Camere di Commercio, le Province impegnate nella certificazione e classificazione delle strutture ricettive, l'ISNART e le Associazioni di categoria che hanno dimostrato particolare sensibilita` sulla questione dell'accessibilita`.
All'interno del Salone, giovedi` 22 marzo, si svolgera` il secondo workshop europeo del turismo accessibile 'Buy Italy for all', in cui seller italiani avranno l'opportunita` di incontrare buyer del mercato nazionale ed europeo: agenzie di viaggi, tour operator, associazioni, cooperative e gruppi interessati all'offerta italiana.
Un mercato considerevole, se si pensa che a livello europeo, il numero relativo al turismo accessibile e` stimato in 65 milioni di persone, di cui almeno 4 milioni sono italiani.
L'auspicio e` che attraverso l'attenzione riservata verso l'accessibilita` si inneschi, a livello degli operatori del settore, un circolo virtuoso per spronare tutte le persone coinvolte nella filiera a rendere le proprie strutture e servizi sempre piu` accoglienti per tutti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here