Salone Europeo della Cultura

750

Torna dal 23 al 25 novembre, a Venezia presso i Magazzini Ligabue (San Basilio), ‘Venezia 2019 – Salone Europeo della Cultura’. L’edizione 2012, si presenta completamente rinnovata e vede – per la prima volta in contemporanea in un unico contenitore – 4 eventi culturali autonomi. Si tratta di due iniziative già esistenti, il ‘Salone dei Beni Culturali’ e ‘Open Design Italia’, e due novità, il ‘Salone delle nuove tecnologie digitali per la cultura’ e ‘Restauri Aperti’. Il tutto nell’ottica di legare la cultura alla contemporaneità e di costruire un sistema di relazioni tra i nuovi linguaggi e strumenti in cui oggi si esprimono.

Oltre 50 eventi e 150 relatori per la manifestazione che si presenta con un format completamente rinnovato e una nuova location.

Il Salone Europeo della Cultura mette al centro della sua attenzione quest’anno anche un confronto ravvicinato con Berlino, e quindi con il mondo di lingua tedesca, partner ideale e privilegiato del nordest. La capitale tedesca, protagonista nell’ultimo trentennio di una rinascita culturale che vede nei giovani artisti e designer i suoi attori principali, è forte anche del suo ruolo di ago della bilancia nell’attuale difficile congiuntura economica.

Lo spazio espositivo della Regione del Veneto aprirà lo sguardo dei visitatori sulle nuove esperienze di valorizzazione della cultura avviate nell'ultimo periodo, dalle sperimentazioni con gli enti locali per la promozione dei siti Unesco del Veneto, alle attività culturali e agli spettacoli allestiti all'interno di immobili prestigiosi, alle iniziative per la diffusione di una nuova cultura paesaggistica e, alle nuove forme di messa in rete dei beni culturali.

Il programma completo al sito: www.venezia2019.eu

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here