Da Verona a Bolzano con Audi A3 Sportback g-tron

542

Si svolgerà oggi un viaggio test drive da Verona A Bolzano (e ritorno) con due Audi A3 Sportback g-tron a metano. Alla guida di queste auto ci saranno due fleet manager: Paolo Martellato del Gruppo Coin e Sandro Stiffoni del Banco Popolare. I due conducenti d’eccezione valuteranno le performance di questo modello, con un occhio particolare agli elementi più importanti per il suo successo nel segmento delle flotte aziendali, e cioè sicurezza, consumi, emissioni e comportamento su strada. In particolare i consumi di carburante e le emissioni di gas serra e di sostanze nocive saranno monitorati nel corso della giornata ed i risultati di questo monitoraggio saranno rielaborati e resi noti dal Centro Studi Auto Aziendali giovedì 17 aprile. Questo viaggio test drive, organizzato da Auto Aziendali Magazine in collaborazione con Audi Italia, ha l’obiettivo di verificare sul campo i vantaggi dell’uso di un veicolo a metano, in termini di risparmio nella spesa per il carburante e di minori emissioni. Tali vantaggi possono essere particolarmente rilevanti per gli utilizzatori professionali e per le flotte aziendali, per le quali, naturalmente, i risultati emersi dal monitoraggio di una vettura devono essere moltiplicati per il numero di vetture presenti in flotta, numero che può raggiungere anche le centinaia di unità.
Il percorso del viaggio, che è lungo circa 350 km, è stato scelto anche perché offre la possibilità ai partecipanti di approfondire due elementi particolarmente importanti per chi decide di passare alle auto a metano. All’arrivo a Bolzano, infatti, i partecipanti effettueranno un rifornimento di metano in modalità self service non presidiata, una modalità che sarà presto disponibile in tutta Italia (l’iter legislativo per autorizzarla è in corso), ma che oggi è possibile solo in Trentino Alto Adige, regione che in base allo statuto speciale ha potuto legiferare autonomamente ed autorizzare prima del resto del nostro Paese tale modalità di rifornimento. Ma il distributore di metano di Bolzano (di proprietà di Alpengas) che sarà visitato in occasione di questo viaggio test drive non è importante solo per la possibilità di fare rifornimento self service: infatti questo distributore è anche il primo in Italia ad aver siglato un accordo per la distribuzione di biometano anche nell’autotrazione. Il biometano è un gas del tutto simile al metano, ma è prodotto tramite un processo di digestione anaerobica di rifiuti organici. La filiera del biometano è particolarmente sviluppata nel nostro Paese; la possibilità di distribuire questo gas anche nell’autotrazione, possibilità autorizzata recentemente con un apposito atto legislativo, può fornire un ulteriore spinta alla diffusione dei veicoli a metano in Italia.
Oggi l’Italia è il primo paese in Europa per diffusione dei veicoli a metano, con un parco circolante composto da circa 800.000 unità, e per ampiezza della rete di distribuzione, con più di 1.000 punti di rifornimento. Grazie anche ad un comparto industriale dedicato ai veicoli a metano particolarmente sviluppato e che esporta in tutto il mondo, si può ben dire che il metano rappresenta un volano per la crescita economica del nostro Paese e che può fornire un grande aiuto per uscire dalla situazione di stallo in cui si trova la nostra economia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here