760mila euro per la manutenzione del fiume Misa a Senigallia

481

“Mediante un’attenta azione di recupero di risorse disponibili all’interno del Programma operativo del Fondo europeo di sviluppo regionale 2007 – 2013, attiva dall’inizio dell’anno e tutt’ora in corso, abbiamo reperito un milione e 100mila euro per due rilevanti interventi a Tolentino, sul fiume Chienti, e a Senigallia, sul Misa, per ripristinare e accrescere la difesa idraulica dei due corsi d’acqua. Gli interventi sono stati individuati lo scorso marzo e le procedure propedeutiche, quali la conferenza dei servizi con gli Enti locali e i soggetti interessati all\’attuazione degli interventi, per verificare se i progetti preliminari predisposti fossero in possesso dei requisiti di ammissione richiesti, si sono già svolte ed è stato quindi riscontrato che gli interventi rientrano all’interno o in prossimità di aree classificate, ad alto rischio idrogeologico, dal Piano di Assetto Idrogeologico della Regione Marche. L ’intervento più rilevante riguarda Senigallia, dove con un investimento di 760mila euro, è prevista la manutenzione del fiume Misa dal centro storico di Senigallia fino alla confluenza con il Nevola, per circa otto chilometri di estensione.
In merito all’intervento di Tolentino, con 240mila euro, si andrà a ripristinare la funzionalità di una specifica opera di difesa idraulica, una difesa spondale in corrispondenza del depuratore, compromessa dalle piene del fiume Chienti negli anni precedenti”.
Così l’assessore alla Difesa del territorio e alle Politiche Comunitarie, Paola Giorgi, commenta lo stanziamento mediante rimodulazione dei fondi Ue, per i due interventi di difesa idraulica. L’ Assessore sottolinea che i lavori da eseguire dovranno essere effettuati e terminati in tempi brevi , in modo da poter permettere, entro l’anno in corso, la rendicontazione economica secondo quanto previsto dai regolamenti comunitari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here