Albania candidata all’ingresso nell’Ue

674

l Consiglio Ue ha dato il via libera allo status di paese candidato all\’ingresso nell\’Unione europea all\’Albania. La decisione è stata presa dopo una mattinata di discussioni al Consiglio Affari generali a Lussemburgo e sarà formalizzata dai capi di stato e di governo nel vertice di Ypres di giovedì e venerdì.  Potrebbe essere l'Albania la prossima nazione a entrare nell'Unione Europea. L'ok alla candidatura del Paese balcanico per l'ingresso nell'area Euro è arrivato dai 28 Stati membri. "Riteniamo sia assolutamente fondamentale riconoscere all'Albania lo status di paese candidato e accelerare il processo di adesione di tutti i Balcani occidentali, a partire da Albania e Serbia", ha detto questa mattina il sottosegretario per gli affari europei Sandro Gozi. Congratulazioni per lo status di candidato, concordato dai ministri" ha annunciato su Twitter il commissario europeo all'allargamento, Stefan Fule. Che ha aggiunto: "Riconosciuti sforzi nelle riforme, incoraggiamento per le nuove". L'Albania (3 milioni di abitanti) ha il 125esimo Pil a livello mondiale e, sotto il governo del premier Edi Rama, ha avviato negli ultimi mesi una significativa politica di riforme e modernizzazione. In particolare, l'attenzione del governo si è concentrata sul contrasto alla criminalità e al narcotraffico, fenomeni molto diffusi e considerati da molti Paesi europei il vero ostacolo all'entrata dell'Albania nell'Ue.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here