ITS Day: l’istruzione tra scuola e impresa

562

Si è tenuta oggi (sabato 18 aprile), nell\’Aula Magna del Comune di Recanati, l\’Its Day, la cerimonia di premiazione dall\’Istituto Tecnico Superiore di Recanati, e che ha visto la consegna dei diplomi a 20 corsisti e un confronto sui temi scottanti dell\’istruzione e del lavoro giovanile e in particolar modo è stato incentrato sull\’impatto dell\’ITS sul mercato, a partire dalle possibilità occupazionali offerte. Un dato, questo, che registra valori notevoli: ben il 74% dei diplomati ITS è già entrato nel mondo del lavoro. A fare gli onori di casa Francesco Fiordomo, sindaco di Recanati, che ha aperto i lavori parlando del nuovo rapporto che si sta istaurando tra il mondo della scuola e quello del lavoro mentre gli imprenditori Gianluca Fenucci e Mauro Guzzini, rispettivamente presidente e vice della fondazione ITS, hanno focalizzato l’attenzione sull’importanza di intercettare i giovani talenti del territorio e accompagnarli nella formazione e nell’inserimento all’interno delle realtà imprenditoriali. Sempre maggior interesse all’attività della Fondazione è dimostrato anche dalla volontà di portare anche all’interno del distretto del mobile nuovi percorsi formativi come ha specificato Alessio Gnaccarini, direttore Cosmob. Marco Luchetti, assessore regionale all'Istruzione e al Lavoro, è partito dai forti investimenti che la Regione mette in campo per la formazione, anche grazie a fondi europei, perche per affrontare il mercato, nel mondo della conoscenza non ci sono strade alternative alla continua formazione.
La giornata fortemente voluta dall'Istituto, e realizzata con il contributo del Gruppo Deutsche Bank e con il supporto tecnico della Videoworks, per rendere omaggio agli studenti che hanno concluso i corsi biennali ad elevata specializzazione e che si accingono, forti di un titolo di tecnico superiore a valenza nazionale e riconosciuto a livello europeo (5° livello EQF), ad affrontare il mercato lavorativo. I giovani studenti che si sono visti consegnare il diploma del corso di Recanati in " Professionisti in nuove tecnologie per Progettazione Design_Marketing" sono stati: Leonardo Beccerica, iorgia Gagliardi, Ambra Lorenzini, Alessandro Menghini, Mario Minervini, Daniele Natali, Irene Romiti, Mattia Sarnari mentre Luca Sincini e Muhamed Ziberi erano impossibilitati a partecipare perche impegnati all’estero. Hanno invece conseguito l’ambito riconoscimento in "Tecnico superiore in nuove tecnologie per il settore nautica da diporto e cantieristica", svolto in Ancona, Federico Albonetti, Davide Bertuccioli, Luca Bordoni, Claudio Curzi, Ares Lupaioli, Luigi Marchesi, Mario Micucci Matteo Romagna, Filippo Simoncelli, Matteo Staffolani, Zeni Useini e Alessandro Maria Venanzi.
Entrambi i percorsi formativi sono pensati per apportare agli studenti che possiedono già un diploma quinquennale competenze altamente specifiche nei rispettivi settori, tali da prepararli per affrontare direttamente il mondo del lavoro. Si tratta di corsi molto validi alternativi alla laurea, e che hanno il pregio di puntare particolarmente sulla pratica, senza però dimenticare la componente prettamente teorica. Delle 1.800 ore totali di corso, la metà sono dedicate a tirocini e stage, sia in territorio italiano che estero, e ai docenti superiori ed universitari se ne affiancano molti provenienti direttamente da realtà aziendali importanti. Il percorso dedicato alla nautica si tiene all'IIS Volterra-Elia di Ancona – niente di più azzeccato data la vicinanza del distretto e dei cantieri navali -, mentre quello orientato al design e marketing ha sede all'IIS Mattei di Recanati. Le iscrizioni per i nuovi corsi scadranno il prossimo 30 settembre e si possono trovare tutte le informazioni sul sito www.itsrecanati.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here