Top Thousand promuove “ROUTE 66 @ Ciociaria”

543

Torna su strada Top Thousand, l’Osservatorio sulla mobilità aziendale e lo fa promuovendo per i prossimi 23 e 24 settembre “ROUTE 66 @ Ciociaria”, la seconda edizione di “Fleet Manager on the Road” ovvero l’evento itinerante dedicato a Fleet e Mobility manager di grandi aziende. Tema guida del’iniziativa sarà “La sostenibilità delle flotte aziendali”, esemplificata al meglio dai diversi veicoli a basse emissioni messi a disposizione per i test dai brand Opel e Toyota e Lexus Tre le anteprime “dinamiche” nazionali riservate ai fleet manager, la C-HR, la Zafira Business e la Mokka X, modelli resi per la prima volta disponibili per test drive. La due giorni prevede prove su strada, confronti tra i gestori di flotte e i rappresentanti delle Case Automobilistiche e attività ludiche a squadre, come “Mosca cieca driving” (guida “bendata” attraverso le indicazioni del copilota su percorsi sicuri) e prove di orienting come la “Caccia fotografica” (una sorta di caccia al tesoro su quattro ruote).

Il Programma
I fleet manager, partendo da Roma, raggiungeranno venerdì il cuore della Ciociaria lungo un percorso di circa 100 km, intervallati da alcune soste per consentire lo scambio di impressioni di guida e analisi sui veicoli provati. Poi spazio ai test.

A cavallo tra le due giornate di attività un appuntamento dedicato al dibattito e al confronto fra fleet manager e stakeholder presso la location suggestiva del Castello di Torre Cajetani (XIII secolo, nell’omonimo paese a ridosso dei Monti Ernici). I
l giorno successivo, i Fleet e Mobility Manager saranno divisi in equipaggi per svolgere alcune attività divertenti e al contempo formative.

“L’obiettivo di questa iniziativa”, evidenzia il vice Presidente di Top Thousand Gianfranco Martorelli, “è duplice: testare in esclusiva le anteprime portate dalle Case, valutando i modelli più sostenibili ed efficienti, adatti alle esigenze delle car policy moderne; scambiare valutazioni e best practice con i fleet manager di grandi flotte per mettere a fattore comune le esperienze più virtuose di gestione dei parchi auto”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here