Campagna #NoLittering di FISE Assoambiente: quasi 300.000 persone raggiunte

400

L’iniziativa contro l’abbandono dei rifiuti è stata promossa dall’Associazione
con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente

Si è chiusa oggi la campagna estiva contro l’abbandono dei rifiuti “#NoLittering, Non abbandonarmi!”, promossa da FISE Assoambiente, l’Associazione delle imprese che operano nei servizi di igiene ambientale, recupero e smaltimento dei rifiuti e delle bonifiche, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente.

La campagna, alla seconda edizione, ha raggiunto quasi 280.000 persone grazie ai social network, promuovendo comportamenti virtuosi contro l’abbandono in aree pubbliche di piccoli rifiuti (cartacce, bottiglie, gomme da masticare e mozziconi di sigarette), attraverso immagini attenzionali e creative e brevi video didascalici.

Oltre ai contatti sui social, l’iniziativa quest’anno ha animato ben 14.000 attività di recupero dei rifiuti abbandonati, grazie alla diffusione sul territorio siciliano di Siracusa e Modica e nel Parco dei Castelli Romani di shopper che hanno consentito ai cittadini di attivarsi per ripulire queste aree dai propri o altrui rifiuti, immortalandosi durante l’attività di raccolta e pubblicando le foto .

La campagna appena terminata, realizzata in collaborazione con CIC e Ibi PLAST, si iscrive nel più ampio impegno dell’Associazione in attività di sensibilizzazione dell’opinione pubblica in campo ambientale.