La Blue Economy si dà appuntamento al Porto di Ancona

470

28 e 29 marzo 2019: una due giorni a tutto tondo organizzata da Svim capofila del progetto Interreg Med 4helix+ 

Saranno due giornate, quelle del 28 e 29 marzo 2019, tutte dedicate alla Blue Economy, al suo sviluppo ed alle opportunità ad essa collegate quelle organizzate da Svim Sviluppo Marche. L’evento si va ad inserire nell’ambito del progetto Interreg Med 4helix+ che Svim organizza presso i locali della Mole Vanvitelliana e dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Adriatico Centrale di Ancona con il 7° Bootcamp di progetto.

Il progetto 4helix+ è finanziato dal Programma MED di cui Svim è capofila, insieme ad altri 9 partner europei, inerente la crescita “BLU” che prevede la contaminazione tra “Imprese culturali creative” e le piccole medie imprese nel settore dell’economia BLU di Italia, Grecia, Croazia, Spagna, Portogallo, Albania e Francia.

4helix+ mette in palio un plafond di 480.000,00 € a Micro Piccole e Medie Imprese e Start-up, delle regioni partner di progetto, appartenenti ai diversi settori della Blue Economy: biotecnologie, turismo costiero, pesca, acquacoltura, cantieristica, trasporti marittimi, energie rinnovabili, risorse minerali, strutture off-shore.  Il bando, aperto fino al 30 aprile, si rivolge a quelle aziende che abbiano la necessità di sviluppare e innovare il proprio business o risolvere un problema di piccola scala acquistando servizi innovativi presso i fornitori accreditati dal progetto 4helix+.

Gianluca Carrabs

“Il Bootcamp è un’iniziativa di promozione dell’innovazione creativa tra imprese dell’Economia Blu e imprese culturali e creative – ha dichiarato Gianluca Carrabs AU di Svim Sviluppo Marche – e i lavori si articolano in 2 giornate dedicate ad incrementare il livello di innovazione delle imprese della Blue Economy attraverso la conoscenza e promozione delle aziende, il trasferimento di concetti, strumenti e processi innovativi. Obiettivo del progetto è quello di far incontrare i fornitori dei servizi culturali creativi di tutti i Paesi con le aziende locali dei settori della Blue Economy per poter presentare domanda per il voucher, a tal proposito, proprio in occasione del Bootcamp, saranno organizzate sessioni B2B per definire idee progettuali e partnership finalizzate alla presentazione di progetti finanziabili con 6 voucher da 10.000 euro erogati a fondo perduto”.

La partecipazione al Bootcamp è gratuita previa iscrizione online o presso la sede dell’evento