L’European Space Agency – ESA certificato da Bureau Veritas Italia

164

Non solo cyber security ed efficienza energetica: un data center per essere davvero sicuro, come gli standard dell’Agenzia Spaziale Europea prescrivono, richiede anche e specialmente la collocazione all’interno di un’infrastruttura che fornisca garanzie in termini meccanici, civili, elettrici e relativi alle telecomunicazioni.

Ed è proprio sulla base di questi parametri che il Data Centre italiano dell’Agenzia Spaziale Europea (European Space Agency – ESA) ha superato a pieni voti l’esame per la verifica di conformità ai requisiti ANSI/TIA 942-B:2017 As Built.

Un passo ritenuto strategicamente importantissimo da ESA-ESRIN, il centro italiano dell’ESA, che è in connessione e quindi riceve costantemente dati da un flotta di oltre 15 Satelliti in orbita e che processa decine di terabytes di dati al giorno.

ESRIN è il centro dell’ESA in Italia impegnato sulla linea del fronte di tematiche di scottante attualità: raccoglie, immagazzina e processa dati relativi allo stato di salute del Pianeta Terra, ricevendo e archiviando informazioni relative a temperature, correnti, venti, ghiacciai e quanto altro contribuisce al nostro sistema ambientale.

Il certificato sull’affidabilità infrastrutturale è – come detto – il terzo dei tre pilastri alla base della gestione del Data Centre ESA, insieme con le misure di verifica sulla cyber security e quelle sull’affidabilità energetica.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here