Astaldi, adunanza dei creditori differita al 26 marzo 2020

503

Astaldi S.p.A. (la “Società”) informa che il Tribunale di Roma, Sezione Fallimentare (il “Tribunale”), con decreto depositato in data 28 novembre 2019, ha differito al 26 marzo 2020, alle ore 10:30, l’udienza per l’adunanza dei creditori e il relativo voto, indicando il 31 dicembre 2019 quale termine per la comunicazione agli stessi creditori, a cura dei Commissari Giudiziali, degli avvisi previsti dalla normativa fallimentare. La nuova tempistica è conseguente all’integrazione dell’organo commissariale, già comunicata dalla Società lo scorso 25 novembre, ed è volta ad assegnare  ai Commissari così come integrati un tempo adeguato per predisporre la Relazione ex art. 172, l.f., che sarà messa a disposizione dei creditori nei termini previsti dalla normativa vigente.

La Società ritiene che il differimento disposto dal Tribunale sia comunque compatibile con la conclusione del procedimento nei tempi stimati per l’attuazione del Piano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here