“MA.K.E. D.I.G.I.T.A.L. Erasmus +”, il progetto per l’occupazione giovanile e lo sviluppo del territorio

186

Presentato nel corso di una conferenza stampa tenuta nell’aula Consiliare dell’Unione Montana dell’Esino Frasassi il progetto “MA.K.E. D.I.G.I.T.A.L. Erasmus +” con il primo bando di selezione per 20 borse di mobilità, destinazione Malta e Regno Unito: le candidature al bando potranno essere inoltrate fino al giorno 03/08/2020. I programmi di mobilità avranno una durata di 3 mesi (92 giorni) e saranno destinati a 90 giovani neodiplomati degli anni scolastici 2018/2019 e 2019/2020 provenienti da Istituti Scolastici marchigiani dei seguenti 4 indirizzi di studio: “Amministrazione Finanza e Marketing”, “Sistemi Informativi Aziendali”, “Turistico”, e “Sistemi di Moda” che svolgeranno un periodo di formazione presso aziende estere situate in Francia, Belgio, Malta e Regno Unito. All’incontro hanno preso parte il presidente del Gal Colli Esini San Vicino, Riccardo Maderloni, il vice presidente dalla provincia di Ancona, Andrea Storoni, il presidente regionale dell’Uncem Michele Maiani, il dirigente scolastico Dennis Luigi Censi e la professoressa del Liceo “Francesco Stelluti” Lucia Cola, Francesca Accrescimbeni dell’Ipssarta Varnelli.  Ma procediamo con ordine muovendo dal Consorzio Nazionale del progetto, costituito da Gal Colli Esini San Vicino (capofila), I.P.S.I.A Don Pocognoni di Matelica; I.P.S.S.A.R.T “Varnelli” di Cingoli, Liceo Classico “Francesco Stelluti” di Fabriano, I.I.S. Bettino Padovano di Arcevia, Liceo Scientifico “Vito Volterra” di Fabriano, Associazione Nazionale Comuni Italiani Marche; Provincia di Ancona – Settore III Istruzione Formazione Lavoro; Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani Marche; Formamentis s.r.l.; Consiglio Regionale Assemblea legislativa delle Marche; Gal Piceno.

Il GAL “Gruppo Azione Locale Colli Esini San Vicino”, capofila, come detto dal presidente Riccardo Maderloni che ha prima spiegato gli agganci dei Gal con L’Erasmus “una esperienza di formazione lavoro ed approfondimento delle conoscenze acquisite” ha sottolineato “Il Gal costituito nel 1991 in forma di società consortile mista a responsabilità limitata, partendo da attività di ricerca e analisi di dati economici, ha promosso numerose iniziative che hanno visto imprenditori, artigiani e Istituzioni pubbliche confrontarsi sui temi dello sviluppo, dando vita a tavoli tecnici su turismo, agricoltura, commercio e artigianato. Gli studi realizzati fino ad oggi – ha sottolineato – sono stati fondamentali per delineare le figure professionali che “ma.k.e.d.i.g.i.t.a.l.” vuol proporre per accrescere le potenzialità occupazionali dei giovani neodiplomati e lo sviluppo di un territorio che, oltre ad aver assistito a un declino del settore manifatturiero, è stato colpito dai tragici eventi sismici di agosto – ottobre 2016., da qui “ma.k.e.d.i.g.i.t.a.l.” programma che vuole porsi come svolta ai tentativi, già compiuti, dalla maggioranza dei membri del consorzio, per favorire il passaggio dei neodiplomati in ambito VET dalla Scuola al mercato del lavoro a vantaggio dello sviluppo industriale e territoriale, nella consapevolezza della necessità di unire le competenze per garantire un impatto significativo nel tessuto regionale dove, il manifatturiero, elemento trainante del PIL marchigiano ha assistito a un forte declino. L’iniziativa – ha rilevato ancora Maderloni – aiuterà i giovani più svantaggiati a fare impresa, stimolando il loro senso di iniziativa, ad approcciarsi al mercato del lavoro in maniera più consapevole, ma anche a vivere il proprio territorio come fonte di nuove opportunità e non come terra devastata dalla quale è solo possibile fuggire”.

Venti dunque i giovani neodiplomati la cui mobilità seguirà le seguenti tempistiche: Finestra Candidatura: 12/06/2020 e 03/08/2020. Selezione: 03/09/2020. Contrattualizzazione; 10/09/2020. Preparazione: 19/11/2020. Partenze 28/11/2020 Malta, 26/11/2020 Regno Unito. Rientri, Malta 27/02/2021, Regno Unito 25/02/2021. Potranno presentare domanda di partecipazione i giovani neodiplomati dell’anno 2018-2019 e 2019 – 2020 che abbiano conseguito la maggiore età alla data di pubblicazione del bando; non usufruiranno, nel periodo di tirocinio, di altri finanziamenti erogati dall’Unione europea; abbiano conseguito, presso Istituti marchigiani, da non oltre 18 mesi dalla data di partenza prevista, diploma quinquennale nelle rispettive articolazioni dell’offerta curricolare quali amministrazione, finanza, marketing, sistema informatici aziendali, turismo, sistema moda.

Domanda di partecipazione e documentazione si ricava visitando il sito dedicato al progetto www.erasmus-makedigital.eu. La selezione dei tirocinanti sarà effettuata da un’apposita Commissione esaminatrice nominata da GAL Colli Esini San Vicino, al termine della selezione sarà formata una graduatoria di merito stilata in base ai punteggi indicati, per un massimo di 30 punti, punteggio minimo 18. Sempre il GAL Colli Esini San Vicino, in qualità di ente proponente, gestisce la borsa di mobilità e si fa carico dell’erogazione dei servizi di amministrazione e gestione del progetto, individuazione del tirocinio e organizzazione ospitante, preparazione obbligatoria linguistica culturale e pedagogica dei tirocinanti da effettuarsi prima della partenza, viaggio aereo di andata e ritorno verso la destinazione del tirocinio; copertura assicurativa (responsabilità civile e infortuni sul lavoro) per tutta la durata del soggiorno all’estero e alloggio, per la destinazione Malta, GAL Colli Esini riconoscerà ad ogni partecipante per il quale è prevista la sistemazione in appartamenti condivisi un pocket money pari ad euro 750,00, quale contributo parziale alle spese di vitto e trasporti locali; per la destinazione Regno Unito, GAL Colli Esini riconoscerà ad ogni partecipante per il quale è prevista la sistemazione in appartamenti condivisi un pocket money pari ad euro 1.050,00, quale contributo parziale alle spese di vitto e trasporti locali, tutoraggio e monitoraggio professionale, logistico e organizzativo per tutta la durata del soggiorno all’estero, rilascio certificazione e attestati. Comunque per ulteriori informazioni sul progetto è possibile scrivere al seguente indirizzo mail: info@erasmus-makedigital.eu o telefonare al numero +39 393 8284226.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here