Bureau Veritas premiata per il welfare dei sui dipendenti

294

Oggi, alla presenza del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, Bureau Veritas Italia è stata premiata quale “Welfare Champion”, tra le migliori aziende che si sono distinte per la valorizzazione del benessere dei collaboratori. Un segno di tangibile coerenza tra l’operato dell’azienda – leader nel settore testing, ispezione e certificazione – e i suoi ambiti di business, tra cui spicca la responsabilità sociale.

Il Premio – giunto oramai alla V edizione, con un’adesione quest’anno di circa 4000 aziende –  è promosso da Generali Italia con la partecipazione di Confindustria, Confcommercio, Confartigianato, Confprofessioni e Confagricoltura.  L’indagine – su cui si basa il Premio – è curata da Innovation Team, società di ricerche di mercato, ed è focalizzata sulla diffusione del welfare aziendale nelle imprese italiane fino a 1.000 addetti.

Commenta Diego D’Amato, Chief Executive Officer di Bureau Veritas Italia: “Questo premio ci onora, non solo perché rende merito alle nostre best practices, ma soprattutto perché attesta la coerenza delle nostre azioni rispetto ai modelli di certificazione che proponiamo”.  “Per noi è fondamentale mettere in pratica i valori della buona occupazione” prosegue D’Amato. “Sono le nostre azioni a renderci credibili quando parliamo ai clienti di tutela dei lavoratori, pari opportunità, salute e sicurezza”.

Il riconoscimento di “Welfare Champion” viene assegnato alle imprese con un sistema di welfare aziendale caratterizzato da una molteplicità di iniziative, orientamento all’innovazione sociale, rilevante impegno economico-organizzativo e sistematico coinvolgimento dei lavoratori.

Oltre al Premio, conseguito nella categoria Commercio e Servizi, Bureau Veritas ha ottenuto anche la Menzione Speciale per la Resilienza al Covid-19. Le Menzioni sono dedicate ad un numero ristretto di imprese che si sono particolarmente contraddistinte nell’affrontare l’emergenza sanitaria utilizzando il welfare aziendale come leva per la continuità del business e la fidelizzazione dei lavoratori, offrendo ai dipendenti e alla comunità di riferimento supporto specifico e vicinanza in un momento di grande difficoltà.

Anche in relazione al Covid-19, Bureau Veritas ha puntato su una soluzione – denominata SAFE GUARD – che viene applicata al proprio interno e proposta come modello di riferimento certificabile alle aziende clienti.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here