Praticità e anima conviviale: la cucina a isola secondo Ernestomeda

185

La cucina è da sempre considerata il cuore della casa, un ambiente caldo e accogliente che diviene luogo di incontri, di dialogo e di convivialità: Ernestomeda propone così per ogni suo modello soluzioni compositive che prevedono l’utilizzo della struttura a isola, in grado rendere l’ambiente cucina uno spazio ricco di calore, da vivere in famiglia.

La linearità delle forme e la libertà d’espressione contraddistinguono la rivisitazione del modello One by Ernestomeda, in cui l’ambiente cucina è progettato seguendo un ideale di design versatile e contemporaneo, attraverso l’utilizzo di soluzioni materiche a diversi gradi di percezione tattile. Ne scaturiscono composizioni che vivono in un equilibrio architettonico dove originalità e naturalezza si fondono insieme. La composizione a isola del modello prevede una struttura che rende l’ambiente ricercato e accogliente, anche grazie al dialogo tra cromatismi e finiture di pregio, creando una composizione perfetta per rispondere all’esigenza di convivialità. Le basi e il piano di lavoro sono rifiniti in Fenix Grigio Etna, finitura esclusiva Ernestomeda, mentre i pensili sono dotati di ante in vetro grigio trasparente. Caratterizzano la composizione il tavolo Woodset in Hi-melamine Tambora e le ampie colonne In Space.

La nuova interpretazione del modello Obliqua by Ernestomeda si caratterizza per gli spazi in cui equilibrio e innovazione si uniscono armoniosamente: la compattezza e il rigore delle linee rimandano a un design evoluto ma ricreano, al tempo stesso, un ambiente caldo e accogliente. La composizione a isola proposta si sviluppa lungo due lati paralleli, ognuno dei quali ospita gli elementi funzionali della cucina: la zona cottura e la zona lavaggio sono così armonicamente legate tra loro dall’accogliente tavolo Snack. La boiserie e gli elementi a giorno in laccato uniscono idealmente la sfera operativa – realizzata in biomalta – e il living, conferendo all’ambiente uno stile peculiare, piacevole e sofisticato.

Gli interni delle colonne In Space e il tavolo Snack si contraddistinguono per la finitura hi-melamine Midland, le basi delle isole sono realizzate in biomalta Grigio Silicio, mentre il piano di lavoro è in gres Stone+ Velour Autumn, finitura naturale. A incorniciare la composizione, le colonne In Space, la boiserie e gli elementi a giorno, proposti in laccato Flat Matt Grigio Artico.

Nel modello K-Lab, disegnato da Giuseppe Bavuso, lo spazio della cucina è organizzato utilizzando soluzioni dotate di elevati livelli di tecnologia, con un design che unisce tradizione e innovazione all’interno di un unico spazio. Caratterizzata da un sistema di elementi a giorno con struttura in metallo, K-Lab trae ispirazione dai grandi banchi da lavoro degli ambienti industriali. La sapiente alternanza di volumi pieni e vuoti risponde a esigenze funzionali e conferisce dinamicità all’intero progetto.

Il risultato è un progetto di cucina dallo stile raffinato ma dall’anima tecnica, in grado di rispondere a ogni esigenza pratica, senza rinunciare alla componente estetica.

La composizione a isola è caratterizzata dalla cappa Planet con struttura in acciaio satinato, disponibile sia nella versione aspirante che nella versione filtrante. Il modello è dotato del piano di lavoro Dual, con zona di cottura e lavaggio in acciaio satinato e piano di lavoro rifinito in marmo Calacatta levigato opaco. L’isola è composta dal sistema a giorno modulare K-System, con parti in alluminio Metallix Platino ed elementi in impiallacciato Rovere Nordic, e dalle basi con ante in laccato Zero Gloss Limo.

Ideata da Giuseppe Bavuso e terza evoluzione del modello Icon, IconColor è frutto di un processo di sviluppo e realizzazione tecnica esclusivo e brevettato, che rende il modello flessibile, poliedrico ed ecclettico: grazie alla possibilità di personalizzare gli elementi in alluminio nelle svariate proposte di colore, è infatti possibile creare molteplici combinazioni di tonalità tra l’anta e il telaio. La composizione si caratterizza per il tavolo estraibile Evolution: il tavolo scorrevole – che può essere sfruttato come piano snack se mantenuto chiuso o come tavolo da pranzo, in versione aperta – è infatti uno degli elementi peculiari di IconColor. Nella composizione a isola proposta, Evolution è dotato di struttura in alluminio laccato effetto metallo Umber, stessa tonalità utilizzata per le basi, dotate di anta Air che, grazie al filtro di aerazione nel lato non a vista, consente un costante ricambio dell’aria all’interno dei vani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here