L’Audace Sailing Team vincitore di 1001VELAcup si presenta a UNITS!

205

Giovedì 7 ottobre alle 12.30, davanti all’edificio D della sede di Piazzale Europa, saranno esposte le due imbarcazioni dell’Università di Trieste che hanno partecipato alla regata internazionale 1001VELAcup. Saranno presenti anche gli equipaggi: gli studenti Matija Succi e Alberto Tezza, che a bordo di Dedalo (realizzata in legno) hanno vinto il Trofeo, oltre ad Andrea Parmegiani e Francesco Ripandelli che con Lina (realizzata in fibra di lino) hanno ottenuto la quinta posizione. Entrambe le barche a vela sono state progettate e costruite dai ragazzi con un occhio di riguardo alla sostenibilità.

La manifestazione, giunta alla XIV edizione, si è svolta nelle acque di Mondello (PA) il 26 settembre scorso in collaborazione con l’Università degli Studi di Palermo e il Circolo della Vela Sicilia con il contributo di Fondazione Sicilia.

L’imbarcazione di UniTS Dedalo, nata da un progetto extracurriculare del Dipartimento di Ingegneria e Architettura, ha preceduto le barche del Politecnico di Torino e dell’Università di Padova.

Parteciperanno alla presentazione anche il rettore Roberto Di Lenarda, il direttore amministrativo Sabrina Luccarini e Rodolfo Taccani, responsabile dell’Eco Sailing Laboratory, che ha supervisionato l’iniziativa.

Dopo l’impegnativa trasferta, per il Team di UniTS si prospetta una piccola pausa agonistica, ma il futuro è ricco di progetti: i prossimi obiettivi sono quelli di rendere Lina ancora più performante, realizzare una terza imbarcazione e partecipare nel 2022 alla SuMoth Challenge, regata universitaria sempre legata ai temi dell’innovazione e della sostenibilità che si svolge sul Lago di Garda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here