Con l’acquisizione di Release 42 prosegue l’espansione di WIIT in Germania, l’operazione ha un valore di circa 71 milioni di euro

204

WIIT S.p.A. (“WIIT” o la “Società”; ISIN: IT0005440893; WIIT.MI), uno dei principali player europei nel mercato dei servizi Cloud Computing per le imprese focalizzato sull’erogazione di servizi continuativi di Hybrid Cloud e Hosted Private Cloud per le applicazioni critiche, società quotata sul mercato MTA-STAR Milano, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., comunica di aver sottoscritto in data odierna accordi per l’acquisto delle attività oggi condotte da JBM Technology Deutschland GmbH con il brand commerciale noto come “Release 42” (l’“Operazione”).

Release 42 è un gruppo composto da due società operative: Boreus Gmbh (“Boreus”), un cloud provider, e Gecko Gesellschaft für Computer und Kommunikationssysteme m.b.H. (“Gecko”) che si occupa di sviluppare soluzioni sofware DevOps con un focus su tecnologie kubernetes.

Il gruppo ha una forte specializzazione sulle piattaforme di e-commerce, applicazioni mission critical che richiedono un’alta resilienza, garantita tramite i due datacenter di proprietà e fornisce servizi di private e Hybrid cloud alIe principali società di e-commerce tedesche con le quali intrattiene relazioni strategiche da oltre 15 anni.

Con ricavi aggregati attesi per il 2021 pari a circa 27,6 milioni di euro, un EBITDA aggregato pari a circa 8,9 milioni di euro con un margine del 32,2% sul fatturato e un EBIT aggregato di circa 7,8 milioni con un margine del 28,3%, il prezzo complessivo provvisorio, da aggiustare sulla base della posizione finanziaria netta e del capitale circolante netto, per le due acquisizioni è stato fissato in circa Euro 77,7 milioni, determinato sulla base di un enterprise value complessivo pari a circa Euro 70,8 milioni e un multiplo implicito pari a circa 7,9 volte l’EBITDA aggregato, ante sinergie.

L’Operazione, dopo quelle di myLoc, avvenuta a fine 2020, e di Mivitec a luglio 2021, costituisce un ulteriore e significativo avanzamento del progetto Cloud4Europe avviato dal Gruppo in coerenza con le proprie strategie di crescita per linee esterne.

 

L’Amministratore Delegato, Alessandro Cozzi e Francesco Baroncelli, Chief M&A Officer di WIIT hanno commentato:

Grazie all’acquisizione di Release 42 vengono raggiunti, con un anno di anticipo, due importanti obiettivi strategici del gruppo WIIT: il fatturato pro-forma, atteso per il 2021, è di oltre 100 milioni di euro e il giro d’affari, sia in termini di ricavi che di profittabilità, risulta diviso al 50% tra Italia e Germania. L’acquisizione delle attività di Release 42 rappresenta, non solo un eccellente risultato dal punto di vista finanziario, alla luce del multiplo utilizzato per la valutazione e delle sinergie di costo stimabili in 2 milioni di euro all’anno, e un ulteriore passo strategico per il posizionamento del gruppo WIIT sul mercato tedesco, ma anche un’importante opportunità di crescita delle competenze tecnologiche disponibili all’interno del Gruppo. Il personale di Release 42 possiede infatti, tra le altre, rare e, al tempo stesso necessarie, competenze nel mondo DevOps, utili per gestire le piattaforme critiche dei clienti più sofisticati ed interessati ai servizi offerti dal gruppo WIIT. In particolare Release 42 ha competenze distintive sulle piattaforme critiche di grandi gruppi di e-commerce tedeschi, che possono essere impiegate anche sul mercato italiano.

Per questi motivi e per la dimensione, riteniamo che l’operazione sia fortemente strategica e significativa per il consolidamento del mercato tedesco e per lo sviluppo delle competenze all’interno del nostro Gruppo”.

Infine, come già reso noto nelle precedenti comunicazioni relative alle operazioni di M&A, al fine di rispondere ai molti ambiti di specializzazione in Germania che, si ritiene, non siano ancora del tutto serviti, il gruppo WIIT sta lavorando sull’integrazione, in particolare investendo nelle infrastrutture tecnologiche con l’obiettivo di inaugurare il primo data center Tier 4 tedesco entro la prima metà del 2022. Il progetto Cloud4Europe sta raggiungendo la sua maturità e il gruppo WIIT è pronto a diventare, anche in Germania, il player di riferimento per tutte quelle aziende che necessitano di servizi Premium per le proprie applicazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here