ADL lancia una nuova brand identity

165

In occasione del 135º anniversario della fondazione di Arthur D. Little (ADL) e del 10º anniversario del suo ritorno a partnership privata, ADL lancia una nuova brand identity.

Società di consulenza internazionale che opera in più di 45 paesi nel mondo, è stata fondata nel 1886 da Arthur D Little, esperto chimico che, esternalizzando la funzione dì advisory, diede vita alla prima società di consulenza aziendale.

Il nuovo branding di ADL enfatizza la sua ‘Differenza’ nel settore della consulenza.

La “D” elevata nel suo nuovo logo la pone così al centro del suo marchio, simboleggiando una finestra aperta verso il futuro.

Uno degli aspetti chiave con cui ADL si mostra diversa sul mercato è il modello di consulenza che si avvale di una rete globale di qualificati esperti” – commenta Saverio Caldani, Managing Partner per Italia e Spagna – “e ciò ci impone di essere sempre in grado di saper gestire il cambiamento, di qualunque tipo esso sia, con agilità, in modo sostenibile e nel rispetto delle differenze. Il mondo della consulenza cresce del 7,9 l’anno e il 2021 ha visto le aziende impegnate in acquisizioni e fusioni, in piani di ristrutturazione significativi anche alla luce anche dei nuovi programmi governativi che impongono di ripensare il business per catturare la ripartenza. Siamo insomma fortemente impegnati nel supportare le aziende nella definizione e nell’implementazione delle loro principali scelte strategiche”.

Si riafferma così la storia di ADL capace di spingersi ai confini dell’innovazione, collegando esperti, tecnologia e strategia per risolvere i problemi più complessi.

Il nuovo brand, deciso e diretto, riflette anche l’audace spirito imprenditoriale che ha visto l’azienda raddoppiare la propria presenza con l’apertura di oltre venti nuovi uffici negli ultimi sei anni.

Ignacio García Alves, Presidente Global e CEO di Arthur D. Little, sottolinea: “Infrastrutture di nuova generazione, nuove tecnologie, digitalizzazione, convergenza e sostenibilità stanno trasformando sia il mondo che il business dei nostri clienti. È nostro dovere soddisfare le loro mutevoli esigenze – e anticipare quelle future. Siamo una società di consulenza ambidestra – sia creativa che pragmatica – che sa affrontare le sfide di oggi e abbraccia le opportunità di domani. Questa è la differenza a vantaggio dei nostri clienti. Sono orgoglioso del successo del viaggio che abbiamo compiuto e voglio ringraziare tutti i miei diversi ed eccezionali colleghi per averlo reso possibile. Spero che tutti possano essere entusiasti quanto me di questo nuovo marchio che riflette il nostro particolare approccio alla consulenza, più personale e più aperto“.

ADL sbarca in Italia nel 1983 aprendo prima a Milano e poi, nel 1993, a Roma. Sotto la guida di Saverio Caldani (con un team italiano ad oggi di oltre 100 persone) si è registrato un progressivo ampliamento dei settori assistiti con un focus consistente nelle telecomunicazioni, energy&utilities, automotive, servizi finanziari, trasporti, public e, in ultimo, con nuovi investimenti nel mondo del pharma.

ADL opera con vere e proprie unità di business assistendo aziende e Governo centrale su tutto ciò che attiene attività di ristrutturazioni interne, allineando la propria attività su temi quali trasformazione digitale, Big Data, Smart Process, Governance.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here