Junker ha una guida per contrastare il monouso

321

L’Italia dice NO al monouso: scatta il divieto di vendita per i prodotti monouso in plastica

Con il recepimento della direttiva europea 2019/904 in materia di plastica monouso, dal 14 gennaio è vietata la vendita di alcuni prodotti usa e getta di uso comune realizzati in plastica. Tra questi, posate, piatti, cannucce, cotton fioc ed altri prodotti in plastica anche “oxo-degradabile”. Gli esercenti potranno continuare a vendere tali prodotti solo nel caso di scorte immesse sul mercato prima dell’entrata in vigore del Dlgs.

Sempre più spesso sentiamo infatti parlare di iniziative plastic free e lotta alla plastica, considerata ormai il nemico principale dell’ambiente. Il vero ostacolo al cambiamento è tuttavia il massiccio utilizzo di prodotti monouso, che ha ripreso vigore in questo periodo di pandemia. Anche Junker vuole fare la sua parte per la lotta al monouso Nei Materiali di Comunicazione, all’interno del Cruscotto Junker, si trova la guida No al Monouso in Plastica: utili suggerimenti per intraprendere una corretta politica di riduzione della plastica monouso, in coerenza con i principi dell’economia circolare e delle direttive europee. Una guida che risponde a dubbi e domande sul mondo del monouso e offre spunti concreti per mettere in pista buone pratiche di sostenibilità e diffonderle presso la cittadinanza.

Sulle mappe di Junker è possibile indicare nuovi punti di economia circolare per il contrasto al monouso: ad esempio, distributori di acqua potabile, fontanelle, punti dove poter acquistare borracce e altro materiale alternativo ai prodotti monouso, stoviglioteche ed oggettoteche.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here