Comuni Ciclabili, Ancona ospita la cerimonia di consegna delle Bandiere Gialle FIAB

156

Il Comune di Ancona, in collaborazione con la Federazione italiana ambiente e bicicletta (FIAB), ospita la cerimonia di consegna delle Bandiere gialle FIAB ai Comuni della Regione Marche che si sono distinti per aver adottato concrete politiche per la mobilità in bicicletta, arricchendo il territorio con infrastrutture e azioni che facilitano l’uso della bicicletta sia per la mobilità quotidiana sia per iniziative turistiche.

Il riconoscimento ComuniCiclabili® FIAB è aperto a tutti i Comuni d’Italia con infrastrutture e azioni per la mobilità in bicicletta e ha lo scopo di guidare e stimolare nel tempo il processo di progressiva trasformazione dei centri abitati verso una maggiore diffusione della mobilità in bicicletta.

“Siamo particolarmente lieti – afferma l’assessore all’Ambiente Michele Polenta – di ospitare questa manifestazione, che fa seguito alla quinta edizione di ComuniCiclabili®, e di consegnare alle Amministrazioni virtuose un’attestazione che deriva dalla misura oggettiva del grado di ciclabilità, stabilito attraverso parametri oggettivi. Tutto ciò – prosegue l’assessore – rende ragione e testimonianza di esempi concreti e ripetibili in altri contesti, e di una gara virtuosa che non potrà che arricchire la governance del nostro territorio. Il turismo in bicicletta, infatti, è una delle tipologie di vacanza emergenti, che crea un indotto importante e benefici economici diretti e indiretti. Una delle grandi sfide per il nostro Paese, inoltre, è la riconversione della mobilità urbana, un processo all’interno del quale la bicicletta è il migliore strumento per restituire qualità ai centri abitati. Per rispondere in modo attivo e proattivo a questi cambiamenti il Comune di Ancona sta mettendo in campo una serie di scelte volte ad aumentare i servizi e le innovazioni, per arrivare a un diverso modello di mobilità e di vita. Il numero importante di riconoscimenti ottenuti nelle Marche ci fa ben sperare anche nella possibilità di costruire una rete virtuosa di collaborazione e di scambi proficui”.

I Comuni della Regione Marche che hanno ottenuto il riconoscimento sono sedici: Ancona, Pesaro, Civitanova Marche, Corinaldo, Cupra Marittima, Fano, Grottammare, Jesi, Mondolfo, Porto Recanati, Porto Sant’Elpidio, Sassoferrato, Urbania e tre Comuni new entry di questa edizione: Altidona, Porto San Giorgio e San Benedetto del Tronto.

La cerimonia si svolgerà presso la Pineta del Passetto di Ancona in Piazza IV Novembre Venerdì 29 Luglio alle 17,30.

Saranno dunque presenti alla cerimonia sindaci e amministratori regionali, insieme con le associazioni ambientaliste maggiormente impegnate sul territorio. La serata sarà un’occasione per parlare di ciclabilità, di mobilità sostenibile e per mettere a confronto le esperienze degli Enti e dei soggetti che parteciperanno alla manifestazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here