Ancona, controlli della Polizia Locale, si guida senza revisione e qualcuno a fari spenti

331
Le revisioni, queste sconosciute! Eppoi c’è chi guida a fari spenti nella notte come nella famosa canzone degli anni ‘70. Sono proseguiti anche ieri sera i controlli del weekend su strada della Polizia Locale di Ancona destinati a migliorare la sicurezza dei veicoli e della circolazione sulle principali direttrici cittadine.
Sono state ventisei le sanzioni erogate dagli agenti della Comandante Liliana Rovaldi impegnati sul territorio comunale con 10 agenti (coordinati da tre ufficiali) e con al contempo operative altre due pattuglie, impiegate una sul luogo di un incidente ed una in una rimozione stradale.
L’attenzione questa settimana è stata dedicata a via Flaminia, stavolta all’altezza di piazzale Tremori.
La palma d’oro per disattenzione allo stato del proprio veicolo va a 10 automobilisti che si erano dimenticati di sottoporre il proprio mezzo alla revisione così come previsto dalla legge. Per il trasgressore la normativa prevede la sanzione e divieto di circolazione del veicolo. L’articolo 80 del Codice della Strada dispone per la violazione una sanzione amministrativa che varia dai 169 ai 680 euro: gli importi si raddoppiano in caso di revisione omessa per più di una volta.
Un automobilista guidava senza assicurazione, altri due sono stati trovati senza patente al seguito, 5 individuati con fari non a norma, uno con la patente scaduta e dulcis in fundo, un conducente guidava il mezzo con i fari spenti (art 153 del Codice della Strada) e ha rimediato una sanzione da 173 euro.
Infine, al termine del servizio gli agenti, transitando nei pressi della stazione ferroviaria dorica, hanno sanzionato anche 6 veicoli trovati in sosta sul marciapiede.
“I nostri controlli sulle strade nel weekend hanno fondamentalmente una importante azione preventiva – spiega la comandante della Polizia Locale di Ancona, Liliana Rovaldi -. Veicoli non in perfette condizioni che circolano sulle strade mettono in pericolo la sicurezza sia del conducente che degli altri utenti della strada. Pertanto oltre alla verifica del proprio mezzo, è sempre importante mettersi alla guida in perfette condizioni e soprattutto rispettare il divieto dell’uso del cellulare”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here