RSE, insediato il nuovo CdA. Franco Cotana: AD. Le dichiarazioni dei vertici

525

A Milano la prima riunione del nuovo Consiglio di Amministrazione.Confermata la delega ai poteri di Amministratore Delegato a Franco Cotana

Si è riunito ieri a Milano il nuovo Consiglio di Amministrazione di RSE – Ricerca sul Sistema Energetico che ha sancito l’insediamento dei Consiglieri Michele Di Stefano, Lucrezia Jannuzzelli e Antonella Massari e del Presidente Carloalberto Giusti, nominati lo scorso 31 maggio, e stabilito all’unanimità la delega ai poteri di Amministratore Delegato a Franco Cotana, professore ordinario di fisica tecnica industriale del Dipartimento di Ingegneria presso l’Università degli Studi di Perugia. Cotana succede a Maurizio Delfanti, che ha ricoperto la carica da marzo 2019 a fine maggio 2023.
“Sono orgoglioso di guidare RSE, struttura pubblica di eccellenza nel campo della Ricerca sul Sistema Energetico del nostro Paese”, ha dichiarato a margine del CdA Franco Cotana,
Amministratore Delegato di RSE. “Con i suoi laboratori, le sue sedi di Milano e Piacenza e gli uffici di rappresentanza in Roma, RSE è in forte sviluppo e si proietta rapidamente a superare le 400 unità, contando sul contributo di giovani ed entusiasti ricercatori che si avvalgono di attrezzature e laboratori di avanguardia. Sono le persone la vera ricchezza di RSE, il cui ruolo e capitale umano sono al servizio del Paese, ancora di più in questo periodo storico di transizione energetica-ambientale, tra cambiamento climatico e crisi energetiche. È grazie al suo approccio orientato all’innova- zione che RSE saprà distinguersi nello scenario evolutivo del settore della ricerca scientifica, in particolare su reti elettriche e gas, accumuli energetici, materiali speciali, idrogeno, trasporti sostenibili, per citare alcune aree di attività. L’obiettivo è e sarà mettere a disposizione del Paese soluzioni tecnologiche energetiche che coniughino sicurezza, efficienza e sostenibilità”.
“Doveroso – ha aggiunto Cotana – il ringraziamento a chi mi ha preceduto: il prof. Maurizio Delfanti, che come AD ha svolto un ottimo lavoro, consentendo una crescita armonica di RSE, ponendo particolare attenzione su temi di grande attualità, tra gli altri il trasporto e la mobilità elettrica; il prof. Alberto Geri, che come Presidente, collaborando con il prof. Delfanti, ha contribuito allo sviluppo in RSE delle Knowledge Community che hanno favorito un clima sereno e fecondo di contaminazioni scientifiche tra i gruppi di ricerca”.
Grande soddisfazione ed entusiasmo sono stati espressi anche dal Presidente di RSE Carloalberto Giusti, rettore dell’Università degli Studi Link Campus University di Roma e professore ordinario di diritto privato comparato, nato a Taranto nel 1980, che ha quindi dichiarato: “Ringrazio per la fiducia accordata nell’affidarmi questo incarico. È per me un onore rappresentare RSE, sinonimo di competenza e professionalità. Sono consapevole di raccogliere una grande sfida, ma sono fortemente convinto che con l’energia di tutti riusciremo a raggiungere importanti traguardi, seguendo il solco tracciato da chi mi ha preceduto, oltre che a guidare RSE verso il futuro della ricerca energetica e il Paese verso obiettivi all’altezza delle aspettative europee. Così come è stato fatto fino a oggi,
promuoveremo e stimoleremo una collaborazione proficua con istituti di ricerca, università e aziende per favorire una diffusione sempre più capillare del nostro patrimonio scientifico”.

l nuovo Consiglio di Amministrazione rimarrà in carica fino alla data dell’Assemblea convocata per l’approvazione del Bilancio d’esercizio 2025.unicazione RSE.

Fonte. RSE

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here