City green light acquisisce Termotecnica Sebina e rafforza la sua expertise nel segmento “buildings”

789
Alessandro Visentin

L’acquisizione amplia il portafoglio di servizi di City Green Light nel settore dell’efficienza energetica. L’azienda vicentina, primo operatore privato di pubblica illuminazione in Italia, punta alla leadership nei servizi smart e di efficienza energetica

City Green Light, società attiva nel settore dell’illuminazione pubblica, dell’efficienza energetica e dei servizi per la smart city, ha perfezionato l’accordo per l’acquisto di Termotecnica Sebina, azienda specializzata nella progettazione, realizzazione e manutenzione di impianti tecnologici, meccanici, elettrici, opere speciali e infrastrutture, che nell’ultimo bilancio disponibile ha generato un giro d’affari di quasi 20 milioni di euro.

L’operazione consente a City Green Light di ampliare la propria offerta nel settore degli impianti tecnologici e consolidare la sua posizione come partner di riferimento per soluzioni energetiche integrate per edifici pubblici e privati.

L’acquisizione rientra nel percorso di crescita e consolidamento nell’ambito dei servizi di efficientamento energetico previsto dal piano industriale. Percorso che mira a trasformare l’azienda vicentina da operatore del settore della pubblica illuminazione a punto di riferimento nella fornitura alle amministrazioni pubbliche italiane e alle grandi imprese di soluzioni smart e di efficienza energetica a 360 gradi.

Nata nel 2017 e partecipata da Fondo Italiano per l’Efficienza Energetica, Marguerite Infrastructure Italy II e Banca Europea degli Investimenti (mediante Ipin 2E), City Green Light è attualmente il primo operatore privato di illuminazione pubblica in Italia. È presente in oltre 330 comuni, e vanta una consolidata esperienza nella gestione di oltre 1 milione di punti luce, gallerie urbane ed extra urbane, sistemi di videosorveglianza e gestione e riqualificazione di edifici.

«Siamo felici di annunciare l’ingresso di Termotecnica Sebina nel nostro gruppo, poiché questo passo rappresenta un importante arricchimento delle nostre competenze. Grazie all’esperienza delle persone che da oggi entrano a far parte della nostra realtà, saremo in grado di portare avanti progetti importanti, potendo contare anche su nuove e solide professionalità, e con la continuità garantita anche dalla presenza di Ellis Bianchi, già titolare dell’azienda, che opererà con un ruolo manageriale all’interno della nostra organizzazione››. Dichiara Alessandro Visentin, CEO di City Green Light.

«L’operazione, che si allinea con la strategia di M&A definita nel nostro Piano Industriale, ha l’obiettivo di aumentare la competitività di City Green Light nel settore degli impianti e consolidare ancora di più il nostro ruolo di punto di riferimento per progetti di ottimizzazione energetica degli edifici pubblici e privati››. Sottolinea Eugenio Colla, CFO di City Green Light.

«Questa acquisizione non solo conferma il valore del lavoro svolto in quasi 50 anni di attività, ma offre anche incredibili opportunità di crescita e sviluppo per il futuro››. Conclude Ellis Bianchi, socio venditore di Termotecnica Sebina.

Termotecnica Sebina è attiva dal 1976 nel campo della progettazione, realizzazione, manutenzione e costruzione di impianti tecnologici, meccanici, elettrici, speciali ed opere edili, spaziando dalla costruzione di nuovi edifici alla riqualificazione di strutture esistenti, dalla conversione di spazi funzionali alla manutenzione di complessi costruttivi, fino ad arrivare ad assumere il ruolo di general contractor. Vanta un’esperienza consolidata in ambito industriale e produttivo, nel settore trasporti e infrastrutture, nell’ambito dei sottoservizi e reti tecnologiche, fibre ottiche, impianti di produzione, distribuzione di energia da fonti rinnovabili (cogenerazione, idroelettrico, eolico, fotovoltaico).

Con sede a Costa Volpino (BG), conta su un organico di 81 dipendenti, altamente formati e specializzati. Al 31 dicembre 2022 ha generato ricavi per 19,9 milioni di euro, in crescita del 8,2% rispetto ai 18,4 milioni di euro al 31 dicembre 2021 ed un EBITDA 2022 pari a 2,3 milioni di euro, in crescita dell’87,6% rispetto all’esercizio precedente.

City Green Light è stata assistita da Vitale&Co in qualità di advisor finanziario e da Deloitte come advisor legale.

Termotecnica Sebina è stata assistita dalla dott.ssa Emilia Bolandrina in qualità di advisor finanziario e dallo studio Sansegolo & Partners come advisor legale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here