Anna Maria Bertini è il nuovo segretario generale del Forum delle Città dell’Adriatico e dello Ionio

766

Si è riunito oggi il Consiglio Direttivo del FAIC (Forum delle Città dell’Adriatico e dello Ionio), che ha designato il nuovo segretario generale dell’Associazione: l’assessore del Comune di Ancona con delega alla Macroregione adriatico ionica Anna Maria Bertini.

All’incontro, presieduto dal Sindaco di Fano, erano presenti i rappresentanti di 12 città dei Paesi della Regione Adriatico-Ionica, che hanno conferito all’unanimità la carica di Segretario Generale all’assessore Bertini, rinnovando la fiducia verso la città di Ancona nel mantenimento del ruolo di sede del Segretariato Generale del FAIC.

Dopo il saluto e il ringraziamento al predecessore in questa carica, l’assessore ha espresso la sua volontà di dare continuità a un percorso già iniziato, implementando ulteriormente le relazioni con i Paesi dell’area Adriatico-Ionica e portando avanti le tematiche dei pilastri dell’EUSAIR, in accordo con le linee programmatiche dell’UE.

Bertini ha ribadito come la città di Ancona rivesta un ruolo fondamentale e strategico, sia per la posizione geografica di città snodo sull’Adriatico, sia per il ruolo di sede dei Segretariati, oltre che del FAIC, del Forum delle Camere di Commercio dell’Adriatico e dello Ionio, della Rete delle Università dell’Adriatico e dello Ionio e dell’Iniziativa Adriatico Ionica. “Ad avvalorare la centralità di Ancona – ha aggiunto – è stata anche la Trilaterale tra i Ministri degli Esteri Italia-Croazia-Slovenia, tenutasi il 10 luglio, nel corso della quale è stata firmato un documento d’intesa tra i tre Paesi, volto allo sviluppo dei territori e alle politiche di coesione”.

Il nuovo Segretario Generale del FAIC ha confermato la volontà di percorrere insieme questa strada con le città socie, mettendo a disposizione la propria esperienza professionale, le risorse umane che ad oggi operano nel Forum e la capacità di attrarre nuove città della Macroregione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here