Un anno di proroga alla concessione Toremar

636

La concessione della Regione Toscana alla Toremar

La regionale dei traghetti per le isole, è stata prorogata al 31 dicembre 2014, sulla base delle decisioni del Consiglio Regionale e dello svolgimento dei servizi di questi ultimi tre anni, funestati sia dalla pandemia Covid sia dalla crisi economica mondiale ancora in corso.

Il decreto è stato inviato nei giorni scorsi alla Porto 2000, la società livornese dei gruppi Onorato-Msc che gestisce la compagnia delle navi bianche.

Da parte sua la Toremar ha già varato un piano che precede alcuni ammodernamenti della flotta, specie per le navi impegnate nelle traversate più lunghe e soggette a mare duro, anche in rapporto ai crescenti costi del carburante che su alcune navi potrebbe probabilmente essere integrato da biodiesel.

Malgrado il periodo difficile, la Compagnia Regionale gestita da Matteo Savelli sta chiudendo una stagione di forti incrementi di traffico in particolare sull’Elba e sul Giglio; mentre su Capraia – l’isola più lontana dove la compagnia è impegnata anche per il complesso e costoso trasporto dei carburanti per nautica e pesca – i numeri confermerebbero una caduta del turismo estivo, specie in agosto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here