Giorgio Gaber a Trieste…e in sloveno: un appuntamento aperto a tutti!

446

 L’Università degli Studi di Trieste sarà la tappa conclusiva del 2023 di una lunga serie di appuntamenti dedicati al “Signor G” organizzati da Fondazione Gaber.

L’incontro si svolgerà lunedì 18 dicembre, alle ore 11.30, nell’Aula Magna del Campus di Piazzale Europa di UniTS.

L’evento sarà unico e inedito: le letture, i filmati e le riflessioni sull’opera di Gaber metteranno un accento speciale sulle origini triestine del cantautore e sull’interesse della comunità slovena per la sua produzione artistica.

Dopo i saluti del Rettore Roberto Di Lenarda e del Presidente della Fondazione Gaber Paolo Dal Bon, prenderà parola Paolo Quazzolo, docente di Storia del Teatro all’Università di Trieste che ripercorrerà il rapporto di Giorgio Gaber con il pubblico triestino, ricordando le sue innumerevoli apparizioni sul palcoscenico del Teatro Stabile.

Sarà poi la volta dell’attore Davide Calabrese che interpreterà due pezzi scelti dal repertorio recitativo di Gaber “rivisti e corretti” alla maniera degli Oblivion.

Concluderanno la mattinata Miran Košuta, docente di Letteratura Slovena a UniTS, e il cantautore Jani Kovacic, autori della prima traduzione in lingua slovena dei testi che accompagnano le canzoni di Gaber.

Di questa inedita versione verrà proposto un piccolo assaggio, anche in omaggio alle origini della famiglia dell’artista milanese il cui padre, Guido, era nato proprio a Trieste.

L’evento è a ingresso libero fino a esaurimento posti.  

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here