Dalla Camera di Commercio di Bologna sei milioni di euro alle imprese nel 2024

243

Nel prossimo triennio 35 milioni fra contributi e investimenti. Approvato oggi il bilancio preventivo con la partecipazione del Sindaco Matteo Lepore

Sei milioni in promozione per le imprese nel 2024, 18 milioni nel triennio 2024-2026, un piano di investimenti per altri 17 milioni di euro. Un piano di contributi e investimenti che restituisce alle imprese oltre il 90% del diritto annuale previsto per legge.

Questi i tre capisaldi del bilancio preventivo della Camera di commercio di Bologna nel 2024 e per il prossimo triennio. Lo ha deciso stamattina il Consiglio che inizia così a mettere a terra le linee del mandato iniziato a settembre 2023. E lo ha fatto con la partecipazione del Sindaco di Bologna, Matteo Lepore.

Il bilancio 2024 ha un obiettivo principale: aiutare le piccole e medie imprese ad innovarsi.

In linea con l’obiettivo del mandato di consentire ad ogni impresa bolognese di avviare almeno un progetto di intelligenza artificiale nei prossimi cinque anni, la destinazione principale dei contributi camerali alle imprese sarà rivolta alla introduzione di nuove tecnologie, alla realizzazione di progetti di intelligenza artificiale, e-commerce, gestione avanzata dei dati, digitalizzazione e tutto quanto può portare le imprese di Bologna a progetti di incremento della produttività. Anche con contributi specifici per la crescita dimensionale delle imprese.

Accanto all’innovazione digitale quella green: un milione di euro sarà dedicato alle imprese che realizzeranno impianti per la produzione in proprio di energia.

Poi mezzo milione di euro di contributi per agevolare le imprese nell’espansione in nuovi mercati all’estero e 400.000 euro per la sicurezza, anche informatica, delle imprese.

Vengono confermati i contributi alle imprese colpite dall’alluvione, un milione di euro nel biennio 2023-2024.

Ed è rinnovato anche il sostegno, 200.000 euro, alle imprese che svolgono la loro attività in palazzi con portici inseriti nel riconoscimento Unesco.

Viene confermato il sostegno della Camera di commercio per i giovani che seguono Its a Bologna, con Borse di studio a loro dedicate per 100.000 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here