Pronti per il 55%?”: a Roma il workshop sulle sfide e le opportunità del FuelEU Maritime

25

Il 27 giugno, si è svolto a Roma il workshop “Pronti per il 55%?

Sfide e opportunità del FuelEU Maritime” organizzato dal Gruppo Giovani Armatori di Confitarma, in collaborazione con RINA e Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera. Al centro del confronto le principali criticità del Regolamento FuelEU Maritime, che entrerà in vigore il 1° gennaio 2025 e sarà applicato alle navi che operano da/verso l’Ue, ponendo numerose sfide agli armatori sia da un punto di vista amministrativo che economico. L’Amm. Isp. Sergio Liardo, Vice Comandante generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, e Salvatore d’Amico, Presidente del GGA, hanno introdotto gli interventi che hanno evidenziato quattro principali aree critiche su cui richiamare l’attenzione delle istituzioni nazionali ed europee: Disponibilità e certificazione dei combustibili alternativi; Incertezze infrastrutturali; Investimenti; Incertezza normativa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here