Camerano: al via il servizio navetta gratuito per Portonovo

221

3 corse con 6 fermate dal 5 luglio al 1° settembre Ferragosto compreso. L’iniziativa è realizzata grazie ad un finanziamento di Regione Marche e gestito da Conerobus Service

 

Avviato questa mattina con un viaggio inaugurale il servizio di minibus gratuito su prenotazione obbligatoria al sito www.conerobusservice.it  per turisti e residenti che collega Camerano con la Baia di Portonovo. Il progetto del Comune di Camerano e Conerobus Service è un’iniziativa cofinanziata dalla Regione Marche a valere su Fondi Statali di cui all’Accordo di Programma con il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica finalizzato al miglioramento della qualità dell’aria.

La progettualità proposta dal Comune di Camerano mira ad incentivare il trasporto collettivo al fine di contenere la congestione del traffico, il livello di incidentalità, le emissioni inquinanti a tutto vantaggio di residenti e turisti.

Nello specifico il servizio navetta si effettuerà tutti i venerdì, sabato e domenica dal 5 luglio al 1° settembre compreso il giorno di Ferragosto. Le corse previste sono 3 con partenza da Camerano alle ore 8.30, 9.30 e 10.30 e ritorno da Portonovo alle 16.00, 17.00 e 18.00. Il percorso partirà da Piazza Aldo Moro proseguendo con le fermate in Via Loretana, Via Marinelli, Via Garibaldi, Via della Repubblica e Via San Germano per terminare nella piazzetta di Portonovo. Il minibus potrà trasportare fino a 19 passeggeri per ogni viaggio.

“E’ un servizio importante – ha dichiarato Oriano Mercante Sindaco di Camerano – già tentato in passato, ma a differenza degli anni scorsi e grazie al sostegno di Regione Marche quello che si inaugura oggi è più efficace ed efficiente e sono convinto che porterà a risultati soddisfacenti”.

“Il Comune di Camerano si è aggiudicato un nostro bando – ha rimarcato Goffredo Bandoni Assessore con delega ai Trasporti di Regione Marche – che permetterà a tutti di raggiungere in pochi minuti le spiagge di Portonovo dalla città cuore del Conero. Un bel progetto che ha l’obiettivo di mitigare la congestione del traffico, il livello di incidentalità e le emissioni inquinanti”.

“Un’iniziativa importante su una location stupenda – ha rimarcato il Presidente di Conerobus Italo D’Angelo – ma che ha oggettivamente problemi di traffico, progetti come questi sviluppati con mezzi di piccole dimensioni come quelli forniti dalla nostra azienda sono un valore aggiunto alla fruibilità di questi luoghi riducendo il traffico veicolare con un sistema di mobilità dolce che rispetta l’ambiente”.

“Crediamo fortemente nella mobilità sostenibile – ha sottolineato Luigi Conte Presidente Parco del Conero – e nella necessità per motivi ambientali e di sicurezza di decongestionare l’accesso degli automezzi privati alla Baia di Portonovo. Per questo plaudiamo all’iniziativa del Comune di Camerano di prevedere una navetta cofinanziata dalla Regione Marche che sarà al servizio della comunità di Camerano che è uno dei 4 comuni che insistono nel territorio del Parco del Conero”.

“Ho creduto fortemente nel progetto – ha chiosato Barbara Mori Assessore con delega a Cultura e Turismo del Comune di Camerano – e sono molto contenta dell’avvio di questo nuovo servizio. Distiamo appena 8 chilometri da una delle spiagge più belle dell’Adriatico ed ora sarà possibile, in pochi minuti, raggiungerla in maniera sostenibile, gratuita a “0 stress” e, allo stesso tempo, di far conoscere le bellezze del territorio cameranese e del nostro centro storico”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here